Giostra, la Lancia di Dante a Porta Crucifera

. Inserito in Giostra del Saracino

Decisivo Rauco per Porta Crucifera: alla prima carriera marca 4 punti e spezza la lancia. Il punteggio raddoppia: 8. L'altro giostratore di Colcitrone, Vanneschi, colpisce il 3 e sono 11. A nulla vale il fantastico 5+5 di Santo Spirito con Cicerchia e Scortecci 

  • Arezzo 24 live da Piazza Grande

Ore 19:15 Porta Crucifera sale in testa all'albo d'oro con 38 Lance vinte, a 37 Porta Sant'Andrea e Porta Santo Spirito, a 27 Porta del Foro

Ore 19:00 C'è l'annuncio ufficiale da parte dell'Araldo: vince il Quartiere di Porta Crucifera!

Ore 18:59 Parsi marca punti 4, ma non spezza la lancia. Porta Crucifera vince la 140ª edizione della Giostra del Saracino

Ore 18:58 Davide Parsi per Porta del Foro si sta dirigendo verso il pozzo per ricevere la lancia

Ore 18:55 Per avere speranze Porta del Foro dovrebbe marcare 4 o 5 punti e spezzare la lancia

Ore 18:53 Vedovini, secondo cavaliere di Porta Sant'Andrea, colpisce il 5 ma avendo perso la lancia al momento dell'impatto con il Buratto i punti sono 0

Ore 18:48 Sono 5 i punti colpiti da Cicerchia! Sale a 10 il totale per Porta Santo Spirito

Ore 18:47 Il tiro di Cicerchia sembra sul centro, in attesa dell'annuncia dell'Araldo

Ore 18:46 Cicerchia ha preso la lancia si prepara a partire

Ore 18:45 Cicerchia è al pozzo in attesa di ricevere la lancia

Ore 18:42 Finalmente la situazione sembra essersi tranquillizzata ed è il momento di Elia Cicerchia per Porta Santo Spirito

Ore 18:33 In piazza c'è molta tensione ed è tutto ancora fermo in attesa della seconda carriera di Porta Santo Spirito

Ore 18:28 In piazza adesso c'è confusione: rissa tra i figuranti di Colcitrone e Sant'Andrea. Colpito un agente della Polizia Locale intervenuto per placare gli animi

Ore 18:26 Vanneschi colpisce il 3, per Crucifera sono 11 i punti totali. Adesso per Santo Spirito e Sant'Andrea non basterà prendere 5, ma dovranno spezzare la lancia

Ore 18:25 Vanneschi è al pozzo pronto a partire

Ore 18:23 Per Porta Crucifera si prepara Lorenzo Vanneschi

Subito un colpo di scena alla Giostra: Rauco per Porta Crucifera alla prima carriera marca 4 punti e spezza la lancia. Il punteggio si raddoppia e diventa 8.  Replica Scortecci per Santo Spirito con un 5, lo imita Marmorini per Sant'Andrea con un altro centro. 3 per Porta del Foro

Ore 18:22 L'Araldo annuncia il punteggio: per Porta del Foro i punti sono 3

Ore 18:20 Innocenti colpisce alto rispetto al centro, tra il 4 e il 3

Ore 18:19 Per Porta del Foro si prepara Gabriele Innocenti

Ore 18:16 È un centro anche per Porta Sant'Andrea: Marmorini ha colpito il 5

Ore 18:13 Carriera per Tommaso Marmorini di Porta Sant'Andrea: tra il 4 e il 5. In attesa di misurazione

Ore 18:09 È un centro pieno per Porta Santo Spirito. Scortecci colpisce il 5

Ore 18:08 Partito Scortecci!

Ore 18:07 Scortecci è al pozzo e ha ricevuto la lancia

Ore 18:04 Si prepara il primo cavaliere di Porta Santo Spirito Gianmaria Scortecci

Ore 18:00 Adalberto Rauco, primo giostratore di Porta Crucifera colpisce il 4, ma avendo spezzato la lancia i punti raddoppiano per un totale di 8

Ore 17:50 Pubblico tutto in piedi: il gruppo Musici intona "Terra d'Arezzo, un cantico", l'inno della Giostra e della città di Arezzo

Ore 17:45 L'araldo dà lettura della disfida al Buratto: "Al campo! Alla battaglia all'Armi all'Armi!"

Ore 17:42 Fa il suo ingresso il Maestro di campo Ferdinando Lisandrelli, a seguire i capitani dei Quartieri

Ore 17:40 Fa il suo ingresso in Piazza Grande la Lancia d'Oro della 140^ edizione della Giostra del Saracino dedicata a Dante Alighieri nel settecentenario della morte, che verrà assegnata al Quartiere vincitore

Ore 17:33 Fanno il loro ingresso in Piazza i giostratori dei quattro quartieri: per Porta Crucifera Lorenzo Vanneschi in sella a Carlito Brigante e Adalberto Rauco in sella a Pia; per Porta Santo Spirito Elia Cicerchia in sella a Olimpia e Gian Maria Scortecci in sella a Doc. Poi i giostratori di Sant'Andrea, Enrico Vedovini su Pine e Tommaso Marmorini su Conte Darko, infine i giostratori di Porta del Foro Davide Parsi con Nuvola e Gabriele Innocenti su Chicca.

Ore 17:30 Fanno il loro ingresso in Piazza i quattro Quartieri: Porta Crucifera, Porta Santo Spirito, Porta Sant'Andrea e Porta del Foro

Ore 17:25 Fa il suo ingresso in Piazza il Gruppo Musici

Ore 17:15 In corso la bellissima esibizione degli sbandieratori Città di Arezzo

Ore 17:05 In Piazza i rettori dei quartieri: Fazzuoli per Porta Crucifera, Gori per Santo Spirito, Carboni per Sant'Andrea e Felici per Porta del Foro

Giostra, gli sbandieratori nel segno della tradizione

Ore 17:00 Quinto colpo di mortaio, ingresso in piazza del corteo secondo il seguente ordine: Sbandieratori della Giostra, ingresso del corteo al suono di trombe e rullo di tamburi, ingresso dei gonfaloni con gli emblemi della città, del comune, del popolo di Arezzo e di quello di parte Guelfa e Ghibellina, ingresso degli armati dei quartieri e degli 8 giostratori, ingresso dei cavalieri di casata e loro schieramento nella lizza, lettura della disfida di Buratto da parte dell'Araldo, saluti degli armati, esecuzione dell'inno della Saracino.

Ore 15:30 sfilata del corteo storico per raggiungere piazza Grande. Il percorso: via Ricasoli, via dei Pileati, Corso Italia, Via Roma, Piazza Guido Monaco, Via Guido Monaco Piazza San Francesco, Via Mazzini, Via Borgunto.

Ore 15:15 Benedizione impartita dal Vescovo sul sagrato del Duomo, accompagnato dalle insegne guerriere trecentesche del Vescovo Guido Tarlati.

Ore 15:00 Quarto colpo di mortaio. Inizio del corteo verso il Duomo, percorrendo via Sassoverde e via Ricasoli

Ore 14:30 Ritrovo di tutti i figuranti in piazza San Domenico

Ore 14:00 Terzo colpo di mortaio, benedizione dei giostratori e degli armati: Porta Crucifera nella Chiesa di Santa Croce, Porta del Foro nella Chiesa di San Domenico, Porta Sant' Andrea nella Chiesa di Sant'Agostino, Porta Santo Spirito nella chiesa di San'Antonio a Saione.

Ore 12:30 La lancia d'oro è custodita nella sede Signa Arretii in via Bicchieraia.

Ore 11:00 Secondo colpo di mortaio, annuncia l'uscita dell'Araldo e l'inizio della lettura del bando della Giostra alla popolazione. Al suono del campano della torre civica, il corteo si muove dal Palazzo dei Priori. Soste previste alla Pieve, a San Michele, incrocio Corso Italia, Via Roma, Piazza San Francesco.

Ore 10:30 Ritiro della lancia d'oro dal Duomo da parte dei Fanti del Comune e dei valletti

Ore 7:00 primo colpo di mortaio

Quattro popoli sognano la Lancia d'oro dedicata a Dante Alighieri

Saracino, Bollatura dei cavalli: Vedovini presenta una cavalla esordiente

Giostra, prova generale grandi emozioni: vince Santo Spirito dopo un clamoroso spareggio a quattro

Giostra, l'ordine in lizza: Porta Crucifera, Porta Santo Spirito, Porta Sant’Andrea e Porta del Foro

Presentata la Lancia d'Oro della 140esima edizione della Giostra del Saracino Ar24Tv

Tags: Giostra del Saracino

Nicola Brandini

Nicola Brandini

Nasco nell'anno del crollo dell'URSS, cresco in Valdichiana, corro in giro, mi laureo prima ad Arezzo e poi a Bologna, vivo ad Arezzo, faccio il giornalista. Sono quello nella foto.