San Lorenzo, a Castelnuovo dei Sabbioni "Dolce e chiara è la notte" con Lorenzo Reho

. Inserito in Eventi e Cultura

Il quarto evento  della rassegna musicale dell'estate cavrigliese si svolgerà nella sera di San Lorenzo a partire dalle 21:15 al vecchio borgo di Castelnuovo dei Sabbioni: si esibirà il giovane e talentuoso pianista lombardo

Per la notte di San Lorenzo non poteva esserci scenario migliore. “Dolce e chiara è la notte”, la rassegna musicale allestita dal Comune di Cavriglia in collaborazione con l’ ”Accademia Musicale Valdarnese”, “Orientoccidente”, l’associazione “Opera Viwa”, è giunta al classico appuntamento della serata delle stelle cadenti.  Sabato 10 agosto, a partire dalle 21 e 15, il borgo di Castelnuovo, simbolo della storia cittadina e sede del museo MINE, farà da cornice all'assolo pianistico di Lorenzo Reho, musicista classe 1994 nato a Pavia, allievo del maestro Andrea Turini e vincitore di diversi premi internazionali, che allieterà gli spettatori sulle note dei “mostri sacri” della musica classica internazionale con musiche di Beethoven, Liszt e Prokofiev. Il concerto è in collaborazione con “Valdarno Piano Festival”.

Si conferma dunque la volontà dell'Amministrazione Comunale di Cavriglia di valorizzare, tramite la rassegna, tutti i luoghi e i centri abitati del territorio comunale. Dalle luminose piazze dei nostri borghi, agli intimi sacrari delle piccole chiese, alle raffinate atmosfere delle ville, “Dolce e chiara è la notte” accompagnerà con le sue note i cavrigliesi fino alla fine di agosto.

L’ingresso al concerto è gratuito.

Questo il calendario dei prossimi appuntamenti:

1) Sabato 10 agosto 2015 ore 21.15 – Borgo di Castelnuovo dei Sabbioni

VALDARNO PIANO FESTIVAL

RECITAL PIANISTICO

con Lorenzo Reho

2) Giovedì 15 agosto 2015 ore 21.15 - Agriturismo “Villa Barberino” a  Meleto Valdarno

VALDARNO PIANO FESTIVAL

HOPPER PIANO TRIO

con Federico Picciotti (violino), Gianluca Montaruli (violoncello), Alberto Dalgo (pianoforte)

3) Sabato 17 agosto 2015 ore 21:15  - Sagrato della Chiesa di Montegonzi

ASSOCIAZIONE OPERA VIWA – “TERRE D'AREZZO” MUSIC FESTIVAL

MI CHIAMO ERIC SATIE COME CHIUNQUE

con Barbara Rizzi (pianoforte) e Clara Manzon (voce narrante)

4) Venerdì 23 agosto 2015 ore 21.15 – Pieve di San Pancrazio

ASSOCIAZIONE OPERA VIWA – “TERRE D'AREZZO” MUSIC FESTIVAL

LE FOLLIE DI PAGANINI

Claudio Piastra (chitarra), Luca Ranieri (viola), Maria Cecilia Berioli (violoncello)

Tags: Cavriglia San Lorenzo