I misteri d'Italia con Valentini e Bruschini nella Sala dei Grandi Ar24Tv

. Inserito in Eventi e Cultura

Nell'ambito della mostra "Carabinieri a Palermo" - organizzata ad Arezzo dall'associazione culturale SicurArt - e grazie alla collaborazione con Alfonso Bottone (organizzatore del festival incostieraamalfitana.it) nella Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo sono stati presentati due libri alla presenza degli autori Mauro Valentini e Vito Bruschini. Ad assistere alla presentazione anche gli studenti della classe IV B del Liceo Scientifico "Francesco Redi".

Mauro Valentini, scrittore e giornalista romano, scrive principalmente di cronaca nera e di cinema collaborando con diverse testate come free lance. Tra i suoi libri "Mio figlio Marco - La verità sul caso Vannini" scritto insieme alla mamma di Marco, Marina Conte; "40 passi - l'omicidio di Antonella di Veroli"; “Cianuro a San Lorenzo - La storia di Francesca Moretti"; "Mirella Gregori - Cronaca di una scomparsa"; "Marta Russo - Il Mistero della Sapienza" (Premio Costadamalfilibri 2017). E poi i noir “Lo chiamavano Tyson” e “Cesare (come quando fuori piove)”, con cui ha vinto recentemente il Premio “Giallo al centro”. È curatore editoriale della collana "Dentro le storie" per Armando editore.

Vito Bruschini, giornalista e scrittore romano, ha lavorato come sceneggiatore e aiuto regista in alcuni film degli anni Settanta e ha diretto e sceneggiato il film Zanna Bianca e il grande Kid del 1977, che ha vinto il premio della giuria al Giffoni Film Festival. Negli anni Ottanta ha scritto documentari e trasmissioni culturali per la televisione. Ha pubblicato, tra l’altro, nel 2009 il romanzo The Father. Il padrino dei padrini; nel 2011 Vallanzasca; nel 2012 La strage. Il romanzo di piazza Fontana; nel 2013 Educazione criminale; nel 2014 I segreti del club Bilderberg. Il romanzo del potere; nel 2015 I cospiratori del Priorato, tutti con Newton Compton Editori. Nel 2016 pubblica La verità sul caso Orlandi dal quale sarà liberamente tratto il film La verità sta in cielo di Roberto Faenza. Nel 2017 Rapimento e riscatto, sul sequestro di Paul Getty III, con il quale l’anno successivo il Premio Costadamalfilibri. Nel 2018 Miserere. Attentato in Vaticano, soggetto che con The Father sono stati opzionati da due produzioni cinematografiche per realizzare delle serie televisive. I diritti di alcuni suoi romanzi sono stati venduti in nove nazioni.

Prosegue il cammino di avvicinamento alla XVII edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo (19 maggio - 16 luglio 2023). Gli organizzatori della kermesse culturale in Costa d’Amalfi hanno scelto infatti Arezzo ed il Premio Scudo di Chianciano Terme per il lancio delle prime anticipazioni dell’edizione 2023. Nella Sala dei Grandi del Palazzo di Provincia di Arezzo, infatti, con Guido Albucci e Arianna Gallo dell’Associazione culturale SicurArt, padroni di casa, il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone, presenti tra gli altri nel pubblico gli studenti della classe IV B del Liceo Scientifico “Francesco Redi”, nell’ambito della mostra “Carabinieri a Palermo” in memoria dei giudici Falcone e Borsellino e del generale Dalla Chiesa, ha illustrato alcune delle iniziative salienti della diciassettesima edizione del festival. A parlarne con lui gli scrittori Mauro Valentini e Vito Bruschini, vincitori rispettivamente delle edizioni 2017 e 2018 del Premio Costadamalfilibri.

Tags: EF-B Sala dei Grandi Sicurart