Concerto propiziatorio al Palio della Balestra, cuori aperti alla musica - Foto

. Inserito in Eventi e Cultura

Tante le emozioni che hanno contraddistinto il Concerto Propiziatorio al Palio della Balestra che si è svolto ieri sera nella splendida cornice della Cattedrale di Sansepolcro, resa ancor più suggestiva dalle luci di Lorenzo D’Anna, che hanno colorato le colonne delle navate, oltre al presbiterio, regalando uno scenario unico.

Il concerto è stato presentato da Michele Foni che, come sempre, ha saputo dare un tocco in più alla semplice decantazione della scaletta, facendo trasparire la grande passione che da sempre lo lega alle tradizioni della città di Sansepolcro.

Ad aprire la serata è stato il Gruppo Musici della Società Balestrieri che si è poi esibito ancora durante il corso del concerto.

Standing ovation per i giovanissimi musicisti dell’orchestra d’Archi diretta dalla M° Laureta Cuku Hodaj ai quali è stato anche richiesto il bis.

Di grande fascino il repertorio proposto dallo SLAM Suond Quartet che ha rapito il pubblico presente. Alla voce solista il soprano Silvia Noferi accompagnata all’organi da Lorenzo Tosi e Marcello Luni agli ottoni.

La Società Filarmonica dei Perseveranti ha incantato la cattedrale. Scroscianti gli applausi per i musicisti diretti dal M° Andrea Marzà che hanno proposto un repertorio ampio e gradevole.

La regia impeccabile di Donatella e Massimo Zanchi ha fatto sì che anche quest’anno il concerto fosse un momento intenso e ricco di fascino.

Il calendario del Palio si snoda ancora fra appuntamenti musicali e conviviali con il Ballo dei Rioni, questa sera, fra le mura e le piazze del centro di Sansepolcro, grazie all’organizzazione dell’associazione I Citti del Fare in collaborazione con l’associazione Commercianti del Centro Storico.

Tags: Sansepolcro