Battaglia di Scannagallo, torna la grande rievocazione tra Marciano e Pozzo della Chiana

. Inserito in Eventi e Cultura

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo; l’evento, in calendario sabato 30 e domenica 31 luglio, si svolgerà tra Pozzo della Chiana e Marciano della Chiana. Il calendario delle due giornate permetterà di vivere un ritorno nei fatti avvenuti in Valdichiana nell’estate del 1554.

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo. L’evento, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio, è giunto al ventunesimo anno e si svolgerà tra Pozzo della Chiana e Marciano della Chiana che ospiteranno un ricco calendario di iniziative che faranno vivere un suggestivo viaggio nel tempo fino agli anni del Rinascimento.

Questo appuntamento è promosso dall’omonima associazione culturale Scannagallo dopo due anni di stop a causa dell’emergenza sanitaria e permetterà di ricostruire i fatti avvenuti in Valdichiana nel 1554 quando l’esercito fiorentino di Cosimo I de’ Medici impose il proprio dominio sull’esercito senese e gettò le basi per la costituzione del Granducato di Toscana.

La rievocazione sarà animata dalla volontà di far conoscere questa battaglia attraverso gesta, armi, abiti, accampamenti e duelli di cento rievocatori di sette compagnie storiche da tutto il centro Italia.

Il cuore delle iniziative, a ingresso gratuito, sarà il sabato alle 21.00 a Pozzo della Chiana con il corteo storico, l’esibizione degli sbandieratori di Monte San Savino, le danze rinascimentali e la grande rievocazione della battaglia di Scannagallo fino alla vittoria medicea salutata dal corteo festante della Repubblica Fiorentina. Successivamente è in programma la prima edizione in notturna del Palio della Battaglia che, mutuato dai giochi del sedicesimo secolo, vedrà sfidarsi compagnie storiche di tutta la Toscana. La giornata sarà aperta già alle 17.00 dalle visite agli accampamenti degli eserciti franco-senesi e mediceo-imperiali con la possibilità di vivere esperienze didattiche, mentre alle 18.30 il Tempio di Santo Stefano alla Vittoria sarà sede della presentazione del libro “Stupor Mundi” di Paolo Giulierini (direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli).

La rievocazione della Battaglia di Scannagallo proseguirà domenica 31 luglio, spostandosi a Marciano della Chiana dove già la mattina sono previsti l’apertura del mercato rinascimentale, un concerto di musica sacra dal repertorio del quindicesimo secolo italiano durante la Santa Messa delle 11.30, una masterclass sulla musica rinascimentale e l’opportunità di visitare la mostra degli strumenti antichi. La torre di Marciano della Chiana ospiterà poi dalle 15.00 un susseguirsi di animazioni e danze rinascimentali con visite guidate, dimostrazioni di tiro con l’archibugio e illustrazione del plastico della battaglia di Scannagallo.

Il calendario terminerà alle 19.30 e alle 21.30 con i concerti di musiche rinascimentali e alle 20.00 con la cena sotto la torre nella suggestiva atmosfera del borgo animato dagli armati che festeggiano la fine della guerra.

Il programma e le iscrizioni saranno disponibili sul sito www.scannagallo.com.

Tags: Pozzo della Chiana