Valdichiana Village, a giugno esplode la festa Ar24Tv

. Inserito in Eventi e Cultura

Due grandi appuntamenti in programma: sabato 18 il contest dei cantieri del Carnevale di Foiano, il 25 giugno gli artisti del “Busker festival”.

La piazza del Valdichiana Village torna ad animarsi dei colori e della vivacità del Carnevale di Foiano, che con i suoi 483 anni di vita è il più antico e tra i più celebrati d’Italia. Mentre nelle strade della cittadina sfilano gli straordinari carri allegorici per questa edizione primaverile, che segna la ripartenza della manifestazione, la Land of Fashion diventa palcoscenico ideale per uno spettacolare pomeriggio di festa e competizione. Sabato 18 giugno, a partire dalle 16.00, i corsi mascherati dei quattro cantieri, Nottambuli, Rustici, Azzurri e Bombolo, torneranno a sfidarsi per aggiudicarsi il trofeo “Valdichiana Village”. Una qualificata giuria, composta da giornalisti ed esperti, assegnerà l’ambito premio alla migliore esibizione nel contest delle mascherate dei quattro cantieri del Carnevale.

E’ con immenso piacere che torniamo ad ospitare un evento molto sentito e partecipato, già entrato a far parte delle collaterali più importanti del Carnevale di Foiano, una grande occasione per far conoscere a fondo la grande tradizione foianese ai nostri visitatori e ai turisti in zona”, dichiara il center manager del Valdichiana Village Riccardo Lucchetti. Coreografie sempre originali, messe in scena da decine di comparse in maschera, rappresentazioni in forma allegorica di temi di grande attualità, gli stessi che accompagnano i giganti in cartapesta, balli e movimenti in perfetta sincronia, frutto di mesi di studio e preparazione, a comporre, in Piazza Maggiore, un fantasmagorico spettacolo. “Si tratta da un lato di un grande segnale di ripartenza – continua Lucchetti - dall’altro la conferma della nostra vicinanza e del sostegno a quella che è considerata tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie, sia per la sua tradizione storiografica”. Sempre nel Village, in questo periodo, è possibile ammirare una mostra di immagini, costumi e reperti celebrativi che compongono la rassegna dedicata proprio al Carnevale di Foiano. Il vice sindaco di Foiano della Chiana Jacopo Franci, in sede di presentazione dell’evento, è tornato a porre l’accento sulla “collaborazione sempre positiva tra Comune, Associazione Carnevale e Valdichiana Village. La nostra principale manifestazione, anche in un periodo non tradizionale, produce grandi numeri ed è destinata a crescere ancora, con la recente candidatura del Carnevale tra i beni immateriali dell’Unesco”. Sale l’attesa tra i tanti figuranti, desiderosi di mettersi alla prova nel contest di sabato, come evidenzia il presidente dell’Associazione Carnevale Massimo Di Chiara: “Sabato qui al Valdichiana Village i cantieri riceveranno la prima             sentenza del Carnevale 2022, quella della mascherata più bella”. Il presidente dell’Associazione culturale Scannagallo, Marco Viti ricorda com la battaglia di Scannagallo risalga al 1.554, la prima edizione del Carnevale di Foiano al 1.539: “Due date molto prossime, due momenti storici fondamentali che non possono ignorarsi e che celebreremo domenica 19 con la presenza di nostri figuranti ai corsi mascherati e qui alla mostra del Village con l’esposizione di alcuni straordinari costumi”.

Il mese di giugno porta ancora colori e spettacolo nella Land of Fashion di Foiano: sabato 25 dalle 16.30 saranno gli artisti di strada del “Busker Festival” ad invadere il Village. Giocolieri, musicisti, attori, laboratori per bambini, ci sono tutti gli ingredienti per un pomeriggio di shopping e divertimento per grandi e piccini. Protagonisti l’acrobata, giocoliere ed equilibrista Marcel Zuluaga Gomez, il burattinaio e attore Italo Pecoretti, il musicista Simone Rocchi, gli artisti e i laboratori di circo rispettivamente con “Disequilibrio” e Irene Cambri, il trampoliere chiacchierone Skizzo e Sluggy il palloncinista.

Valdichiana Village torna dunque ad offrire a visitatori e turisti esperienze immersive uniche, tra l’autenticità di tradizioni fortemente radicate nel territorio e la celebrazione di arte, musica e culture diverse.

Tags: Carnevale Foiano Valdichiana Village Busker Festival

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione