“Punti di Vista”, la mostra dei fotografi di Confartigianato spicca il volo a livello nazionale

. Inserito in Eventi e Cultura

Successo della rassegna dedicata a Laterina Pergine Valdarno che si conclude oggi, 4 dicembre.

Spicca il volo a livello nazionale “Punti di Vista” il progetto di Adozione Fotografica dei borghi più belli del territorio ideato e portato avanti con successo, da dieci anni, dall'Associazione Fotografi di Confartigianato Arezzo.

“Il Direttivo nazionale fotografi – conferma il presidente Nedo Baglioni - ha apprezzato molto l'iniziativa che abbiamo realizzato scegliendo di volta in volta un borgo, fra i più belli e suggestivi del territorio, cogliendo gli scorci più significativi, interpretando gli scatti con la personalità dei nostri fotografi, e realizzando mostre fotografiche che hanno sempre riscosso grande successo. Nei prossimi mesi e nei prossimi anni il nostro progetto “Punti di Vista” ideato e realizzato in provincia di Arezzo, spiccherà il volo a livello nazionale e saranno certamente molti altri borghi, attraverso gli scatti di tanti colleghi, a diventare protagonisti attraverso la fotografia, a suscitare emozioni e incantare il pubblico.”

Una scelta, quella del direttivo nazionale fotografi, che rende orgogliosi i fotografi di Confartigianato Arezzo e li premia di un impegno pluriennale che ha portato “Punti di Vista” a compiere 10 anni e collezionare una raccolta di oltre 100 scatti dedicati a Montemignaio, Monte San Savino, Bucine, Caprese Michelangelo, Civitella in Val di Chiana, Lucignano, Loro Ciuffenna, Ortignano Raggiolo, Monterchi, Chiusi della Verna e, per ultimo in ordine di tempo, Laterina- Pergine Valdarno.

E proprio a Laterina-Pergine è ancora in corso la mostra, aperta il 30 ottobre scorso, che si concluderà sabato 4 dicembre. Autori degli scatti, che ritraggono, come sempre sotto una veste insolita ed originale, il territorio e le tradizioni di Laterina- PergineValdarno, sono Nedo Baglioni, Eleonora Pasquini, Alessandro Pierozzi, Marco Sallese e Alice Tanganelli. La mostra è stata realizzata grazie al patrocinio dell’Amministrazione comunale di Laterina Pergine e al contributo di Banca Valdarno Credito Cooperativo e Gualdani Car Service, che hanno reso possibile anche il consueto catalogo cartaceo.

“Alla base del nostro lavoro – spiega Nedo Baglioni - c'è sempre stata una duplice finalità: promuovere la conoscenza di Confartigianato Fotografi e offrire al gruppo che ha partecipato a questa esperienza l’opportunità dì raccontarsi, lavorando in squadra, per esprimere attraverso i punti di vista di ciascuno la visione del territorio, i suoi paesaggi, le tradizioni, gli antichi mestieri e i sapori, ma anche le persone, i contesti sociali e le peculiarità che sono la ricchezza della nostra provincia, ma anche dell'Italia intera.”

Al termine della mostra dedicata a Laterina-Pergine Confartigianato rivolge i più sentiti ringraziamenti a tutti i soggetti che hanno collaborato e sostenuto l'iniziativa.

“Ringraziamo – conclude Baglioni - il Comune di Laterina- Pergine e tutti gli sponsor che hanno sostenuto questa iniziativa. Fondamentale è stato il ruolo dell’Istituto Bancario del territorio, la Banca del Valdarno Credito Cooperativo, così come Gualdani Car Service. E' stato un impegno corale che ha reso possibile ancora una volta una mostra di successo e valorizzare le capacità dei nostri bravissimi fotografi e le tante meraviglie di un territorio che non finisce mai di sorprenderci.”

Tags: Confartigianato Mostra