Quattro cavalieri aretini protagonisti alle giostre di San Secondo e Monselice

. Inserito in Eventi e Cultura

Sarà un fine settimana che vedrà impegnati quattro cavalieri aretini in due giostre storiche il Palio delle Contrade di San Secondo Parmense (Pr) e la Giostra della Rocca a Monselice (Pd).

A San Secondo, dove si corre la 31ª edizione della Quintana che vedrà in palio il drappo dipinto da Denise Corbelli, sono tre gli aretini che scenderanno sull'ovale dell'arena del Grosso:
Filippo Fardelli (che correrà per la Contrada Castell'Aicardi), Elia Taverni (Buregh di Minen) ed Enrico Giusti (Dragonda).
Fardelli, che corre per la seconda volta il Palio, si presenta come cavaliere da battere in quanto vincitore dell'ultima edizione.
Un successo "storico" per il giostratore, che correrà in sella a Lughente de Campeda, poiché rappresenta la prima vittoria della contrada contraddistinta dai colori viola verde nella storia della manifestazione.
Sarà invece all'esordio Elia Taverni che monterà Quarzus (anglo arabo di 12 anni) giostratore che, lo scorso 3 settembre, ha vinto la prova generale della Giostra del Saracino per Porta Santo Spirito in coppia con Elia Pineschi.
Per Enrico Giusti questa sarà invece la diciassettesima presenza con un palmares invidiabile che conta 6 vittorie (1 con la Contrada Buregh di Minen e 5 con la Dragonda) che lo laureano come cavaliere più vittorioso nella storia del Palio.
Enrico correrà in sella a Lula (sella italiana di 10 anni) cavalla che ha già corso un Palio, quello degli esordienti del 2019, montata da Francesco Rossi.

A Monselice correrà, per la prima volta, Adalberto Rauco per la Contrada bianconera di Marendole in coppia con Daniele Leri di Tarquinia.
Adalberto scenderà in pista in sella a Rocio della baldella purosangue inglese di 6 anni, e si presenta a questo appuntamento dopo la vittoria ottenuta alla Giostra del Saracino, in coppia con Lorenzo Vanneschi per Porta Crucifera, del 5 settembre con il suo "otto" per la rottura della lancia.
Per gli appassionati ricordiamo che il Palio delle Contrade di San Secondo Parmense sarà transmesso in diretta streaming sulla pagina fb brontolodicelasua.

Tags: giostre storiche

Roberto Parnetti

Roberto Parnetti

Roberto Parnetti, da aretino, ha una grande passione: la Giostra del Saracino, a cui ha dedicato alcune pubblicazioni.
Collabora inoltre con vari comitati, organizzatori di Giostre, Quintane e Palii, dove è inoltre chiamato a ricoprire il ruolo di Maestro di Campo o giudice di sfilata. 
Tra le sue iniziative, il premio nazionale Miglior Cavaliere d'Italia.