Al via il Perdono a Castelfranco di Sopra. Presente anche il popolare Giobbe Covatta

. Inserito in Eventi e Cultura

Sprazzi di, lento ritorno alla normalità. La stagione dei perdoni, in era pandemica, sta per entrare nel suo pieno vigore e proprio a Castelfranco di Sopra da domani, mercoledì 25, prenderanno il via una serie di eventi che continueranno fino a lunedì.

La Pro Loco “Arnolfo di Cambio” darà il via ai festeggiamenti con una spettacolo all’Abbazia di Soffena nell’ambito di “Notte di Note”, il giorno successivo sarà la volta in Piazza Vittorio Emanuele di Giobbe Covatta che assieme a Paolo Catella presenteranno il libro: “Donna Sapiens: Il maschio è una specie animale o una specie di animale?”. La kermesse proseguirà, poi, Sabato con un’escursione guidata al mattino organizzata dall’Azione Cattolica nel bel mezzo delle Balze che sarà poi ripetuta anche la sera dove si potrà ammirare un suggestivo spettacolo di luci. Anche i più piccoli protagonisti; spettacoli di animazione e magia in piazza. Domenica mattina la Santa Messa al Chiostro della Badia di Soffena officiata da Monsignor Mario Meini, al pomeriggio la classica tombola e in serata, sempre in centro storico, spettacolo di musica e animazione. I festeggiamenti si concluderanno Lunedì con la presentazione del libro di Pierpaolo Giusti “La cura della follia”. Durante tutta la manifestazione sarà presente in pineta un punto ristoro e nel vicino campo parrocchiale l’immancabile luna park.

Tags: Castelfranco Piandiscò Festa del Perdono

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro