Il canone ambiguo della letteratura queer italiana al Festival delle Musiche

. Inserito in Eventi e Cultura

Secondo appuntamento del Festival delle Musiche a Foiano della Chiana con il duo Fiori Starita

Domenica 18 luglio, alle ore 18:00, il Festival delle Musiche raggiungerà Foiano della Chiana, in Piazza Licio Nencetti, per il suggestivo ed eccentrico dialogo tra Alessandro Fiori, con la sua chitarra e le sue canzoni e Luca Starita, con le sue parole. Titolo dell’evento: “Canone ambiguo della letteratura queer italiana. Dialogo a due tra parole e musica”. Ingresso gratuito con prenotazione del posto.

Punto di partenza del racconto sarà il volume di Starita “Canone ambiguo della letteratura queer italiana” edito da Effequ. Fuori dal canone letterario del Novecento, o raccontata solo nei suoi aspetti più accettabili da una norma lungamente costituita, esiste una letteratura “anarchica, scorretta, mostruosa”: una produzione eccentrica, spesso sottilmente camuffata nei segni della convenzione, e per questo studiata e insegnata in modo soltanto parziale. Starita si serve delle teorie queer per smascherare i lungamente velati silenzi di chi, attraverso i propri testi e mai in modo esplicito, ha cercato di esprimere il proprio orientamento sessuale, la propria libertà di genere, o più semplicemente la propria esistenza fuori dalla norma. Alessandro Fiori vi intreccerà le sue canzoni, i suoi racconti in musica sempre rivelatori dell’inatteso.

Il Festival delle Musiche è un progetto di Officine della Cultura, all’interno del Colline Etrusche Festival, in collaborazione con A.S. Monte Servizi, Accademia d’Arti Antiche Resonars, Rete Toscana Ebraica, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Cortona on the Move. Con il sostegno di Regione Toscana e l’adesione dei Comuni di Monte San Savino, Marciano della Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Cortona, Civitella in Val di Chiana e Foiano della Chiana. Direzione artistica Alessandro Perpich, Massimiliano Dragoni e Luca Roccia Baldini. Media partner Teletruria.

Info Festival e prenotazioni per gli eventi gratuiti presso Officine della Cultura 0575 27961 - 338 8431111 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Prevendite: Officine della Cultura - Via Trasimeno 16, Arezzo; Circuito Box Office Toscana; TicketONE. Biglietteria: presso il luogo del concerto, apertura un'ora prima dello spettacolo. Con il contributo di Coingas SpA.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti in tempo reale seguendo le rispettive pagine facebook: Festival delle Musiche (www.facebook.com/FestivalDelleMusiche), Festival Musicale Savinese (www.facebook.com/FestivalMusicaleSavinese), Suoni dalla Torre (www.facebook.com/suonidallatorre). Sito internet e programma completo: www.festivaldellemusiche.it.

Tags: Foiano della Chiana Festival delle Musiche