San Giovanni Valdarno, al via la "Fiera del racconto"

. Inserito in Eventi e Cultura

Un percorso lungo le vie del centro cittadino per narrare storie di vita vissuta. Due serate di spettacoli a cielo aperto dislocati lungo le vie del centro storico della città e suddivisi in 3 itinerari a tema: la famiglia, l'amore, il rock

Si è svolta questa mattina nell'ex Sala Giunta del Comune di San Giovanni Valdarno la conferenza stampa di presentazione della Fiera del racconto a cui hanno preso parte il Sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi; l'assessore alla cultura, Fabio Franchi, il regista e ideatore dell'evento, Andrea Giannoni, il presidente della Pro Loco di San Giovanni Valdarno, Massimo Pellegrini.

La Fiera del racconto, in programma per venerdì 2 e sabato 3 ottobre a San Giovanni Valdarno, è un'iniziativa organizzata dall'associazione Hi there! I am using Theater in collaborazione con il Comune di San Giovanni Valdarno e la Pro Loco di San Giovanni Valdarno, aperta alla cittadinanza, nel rispetto delle misure anti-Covid.

Un percorso lungo le vie del centro cittadino per narrare storie di vita vissuta. Due serate di spettacoli a cielo aperto dislocati lungo le vie del centro storico della città e suddivisi in 3 itinerari a tema: la famiglia, l'amore, il rock. Un'iniziativa che ha l'obiettivo di far conoscere la città attraverso la narrazione di racconti legati proprio al suo territorio, il Valdarno, che saranno letti e interpretati dagli attori dell’associazione Hi there! I am using Theater, protagonisti del lavoro di ricerca che ha dato vita alla Fiera

I gruppi che parteciperanno ai 3 percorsi saranno composti da un massimo di 25 spettatori e saranno guidati da un attore e un musicista dell'associazione Hi there! I am using Theater lungo le varie tappe dei tre itinerari. Per ogni percorso è previsto un momento di degustazione a tema.

Il percorso Family partirà alle ore 19 da Piazza Cavour, con ritrovo sotto la statua del Marzocco – con gli attori: Andrea Giannoni, Marco Giunti, Catia Galletti, Leonardo Pagliazzi.

Il percorso Love partirà dalle ore 19:30 da Corso Italia n.77 – con gli attori: Andrea Giannoni, Marco Giunti, Daniela Picchioni, Lucia Veronese, Irene Becucci, Anna Ambrosio, Pierfrancesco Paolini, Annalisa De Lucia.

Il percorso Rock partirà alle ore 20:30 dal Relax Cafè, in via Vetri Vecchi n°24, dietro la stazione ferroviaria – con gli attori Andrea Giannoni, Marco Giunti, Bettina Borri, Alessio Sartoni, Leonardo Pagliazzi, Paolo Sposato, Mirco Sassoli.

"La Fiera del racconto è un'iniziativa che ancora una volta mostra la vivacità culturale del nostro territorio e che come Comune siamo orgogliosi di promuovere", dichiarano il sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi, e l'assessore alla cultura, Fabio Franchi. "In un periodo complesso e inedito come quello che stiamo attraversando, pur mantenendo tutte le misure di sicurezza necessarie, siamo ben lieti di accogliere chi porta avanti un’azione di ricerca legata alla cultura, alle tradizioni del nostro territorio aprendosi alla partecipazione dell’intera comunità e alle attività e ai luoghi che la animano. La Fiera del racconto è la manifestazione che conclude un'estate intensa e ricca di iniziative, spettacoli e opportunità culturali per la nostra città, che ha visto San Giovanni essere il centro dell'offerta culturale valdarnese. Un'ulteriore occasione per 'vivere' – questa volta attraverso la mediazione del teatro e il racconto degli attori – la nostra città, le sue storie, i suoi racconti, le sue tradizioni, la sua vita quotidiana, e ammirare – attraverso tre itinerari a tema – gli scorci più belli e significativi del nostro centro storico".

"Il racconto è una forma antica di trasmissione di esperienze vissute a cui ho pensato di collegare l'eccezionalità del momento che stiamo vivendo, dando la possibilità agli attori del nostro territorio di raccontare e condividere con il pubblico le proprie esperienze di vita. Da qui è nata l'idea di una fiera del racconto nella nostra città animando strade, locali, cortili con tre itinerari a tema", spiega Andrea Giannoni, regista e organizzatore della manifestazione. "Un lavoro prezioso frutto dell’impegno messo in campo dagli attori della nostra compagnia che auspico possa rappresentare il primo passo di una Fiera in grado di crescere e coinvolgere svariate discipline legate al nostro territorio, come la danza, la musica, l’arte culinaria".

"Con la Fiera del racconto, un'iniziativa sicuramente innovativa per la città, chiudiamo una stagione estiva partita i primi di luglio che ha contato circa sessanta eventi", spiega Massimo Pellegrini presidente della Pro-Loco. "Un'offerta culturale enorme di cui siamo orgogliosi e che è stato possibile offrire alla cittadinanza grazie allo sforzo messo in piedi dall'amministrazione comunale, dalla Pro Loco di San Giovanni Valdarno e da tutte quelle realtà associative del territorio che hanno collaborato".

In caso di maltempo gli itinerari si terranno in alcuni edifici storici della città. Per partecipare è necessario prenotarsi al +39 3335774732 oppure +39 3478440195

Tags: San Giovanni Valdarno Valentina Vadi