"R-estate 2020": botteghe, libri, teatro e musica a Foiano della Chiana

. Inserito in Eventi e Cultura

Quest’anno l'estate a Foiano della Chiana sarà all’insegna delle 4 R: Ripartire, Rilanciare, Resistere, Responsabilmente. Un'estate diversa dal solito, ma che grazie all’impegno dell'amministrazione comunale non sarà né desolata né priva di eventi.

A farla da padrona ci sarà l’arte in tutte le sue declinazioni: musica, teatro e letteratura.

A partire dalla fine di giugno e poi per tutto luglio e fino ad agosto inoltrato le strade e le piazze del centro storico e della frazione di Pozzo della Chiana risuoneranno della musica live del duo acustico composto dagli storici musicisti di Pupo e foianesi DOC Roberto “Ciucca” Tiezzi e Carlo Ballantini.

Contemporaneamente partirà il “Giardino letterario”, una sorta di antipasto del Foiano Book Festival che tanto successo ha riscosso nel 2019 e che vedrà la sua seconda edizione il prossimo novembre. Grazie a questa iniziativa, Piazza Nencetti si trasformerà in un giardino urbano capace di ospitare presentazioni di libri, incontri con autori e dibattiti culturali. In programma la presentazione di “Il ragazzo tra le nuvole” (CartaCanta Edizioni) della scrittrice locale Serena Milaneschi, “La figlia femmina” (Fazi Editiore) di Anna Giurickovic Dato, una delle più promettenti autrici degli ultimi anni già candidata al Premio Strega e “La circonferenza dell’alba” (Feltrinelli Editore) di Federica Brunini, scrittrice spesso ai vertici delle classifiche nazionali. Vi sarà inoltre spazio per una giornata interamente dedicata alla musica insieme agli ospiti Luca Lanzi, leader del gruppo aretino La Casa del Vento, e Gabriele Cato Polverini, chitarrista dei Kabìla, con i quali si discuterà di musica, cultura e lavoro.

Ma non è finita qui. Anche il teatro, organizzato dalle Officine della Cultura, farà parte della variegata offerta foianese, grazie a uno spettacolo itinerante su Ettore Petrolini che andrà in scena in varie piazze del paese, arrivando direttamente sotto le finestre dei cittadini.

Infine, una giornata sarà dedicata anche alla presentazione ufficiale di “Botteghe di Foiano”, un progetto innovativo messo a disposizione dei commercianti di Foiano.

"La nostra intenzione è quella di offrire eventi che possano essere fruiti in maniera responsabile", ha affermato il sindaco Francesco Sonnati, "così da evitare inutili assembramenti e ogni possibile situazione di pericolo".

"In effetti abbiamo dovuto ricalibrare interamente il programma culturale estivo", gli ha fatto eco l’assessore alla cultura Jacopo Franci, "puntando su piccoli eventi di qualità sparsi su tutto il territorio comunale. Una nuova sfida che abbiamo accettato con entusiasmo".

Tags: Teatro Foiano della Chiana Musica libri Francesco Sonnati