Pratovecchio Stia, il programma dell’Università dell’età libera - A Strada "Voci nel parco"

. Inserito in Eventi e Cultura

Pratovecchio Stia, ecco il programma 2018-2019 dell’Università dell’età libera
Il nuovo anno accademico inizierà martedì 16 ottobre

 E’ stato pubblicato in questi giorni il programma dell’anno accademico 2018 – 2019 dell’Università dell’età libera “Enzo Ficai” sezione staccata di Pratovecchio Stia. Da dieci anni torna questo appuntamento ormai affermatosi fra il pubblico casentinese, una scommessa iniziata dall’allora Comune di Pratovecchio e tuttora in grado di richiamare un centinaio di iscritti all’anno. “L’inaugurazione del nuovo anno – dice Sonia Amadori, assessore comunale oggi come quando l’Uniel altocasentinese mosse i suoi primi passi – ci sarà martedì 16 ottobre alle 16 alle Officine Capodarno, ex sede delle scuole elementari di Stia.

Poi le lezioni proseguiranno con il consueto canovaccio, ci ritroveremo ogni martedì dalle ore 16 alle 18 nella Sala del Cenacolo del Monastero di S. Giovanni Evangelista, in Piazza Landino a Pratovecchio, da ottobre e fino a primavera inoltrata, per la precisione fino al 30 aprile 2019”.
L’incontro inaugurale è aperto a tutti e servirà anche per chi volesse avere informazioni sulle possibili iscrizioni. Il programma completo è già facilmente reperibile sia in paese in versione cartacea che online.
L’Uniel di Pratovecchio Stia ha da anni anche la sua pagina Facebook attraverso la quale diffonde tutto quello che c’è da sapere sui corsi”.

L’Università di Pratovecchio Stia ripropone anche alcune iniziative parallele ai corsi, come il “club della lettura” e “Il cinema alle quattro”, sempre molto partecipate dal pubblico.
Il costo del corso completo è di soli 55 euro, per i 28 appuntamenti del corso.
Le materie svariano come sempre dalla scienza alla storia locale, da approfondimenti su fatti e personaggi alla musica, dalle arti visive alla storiografia locale e così via.
“I docenti sono spesso nomi conosciuti del mondo accademico”, conclude la Amadori, “E fra gli altri avremo quest’anno Claudio Santori, Michele Tocchi, Daniela Argento, Sandra Ferruzzi.

L’apertura dell’anno sarà effettuata dalla dott.ssa Federica Depaolis e verrà dedicata a Emma Perodi, autrice delle Novelle della Nonna, nel centenario della sua scomparsa” Le iscrizioni saranno possibili a partire dal giorno 8 ottobre presso la sede dell’Uniel in Via Roma, 5 a Pratovecchio.



Voci nel Parco, domenica 9 la rassegna fa tappa a Strada in Casentino

Due concerti nella pieve di San Martino a Vado

 Per la decima edizione della rassegna corale “Voci nel Parco”, domenica 9 settembre alle ore 18 a Strada in Casentino nella Pieve di S Martino a Vado è in programma un duplice appuntamento: si esibiscono infatti il coro polifonico Durantino di Urbania (Pu) e le “Voci del Chiosco” di Valfabbrica (Pg).
Voci nel Parco è una rassegna corale che taglia il traguardo dei dieci anni di vita, ed è organizzata dall’insieme vocale Orophonia di Badia Prataglia com il patrocinio di Comune di Poppi, Provincia di Arezzo, Regione Toscana, Ente Parco Nazionale, AVIS Badia Prataglia, Monastero di Camaldoli, Misericordia di Badia Prataglia e Casentino Sviluppo e Turismo. L’ingresso ai concerti è libero.

 

Tags: Unione Comuni Montani del Casentino