Chiusi della Verna: distanti ma uniti grazie al flash mob della pro loco - Video

. Inserito in Eventi e Cultura

Essere comunità nel rispetto delle regole dell'emergenza per difendersi da un virus pericoloso e spietato. È questo il significato del flash mob organizzato domenica 15 marzo a Chiusi della Verna. L'iniziativa è documentata da un video girato dalla pro loco del paese. A distanza di sicurezza gli abitanti di Chiusi salutano, ballano, sventolano bandiere dell'Italia. Con le note di Jovanotti in sottofondo sfilano le immagini degli striscioni appesi ai balconi e sulle ringhiere dei giardini. C'è scritto che "andrà tutto bene".

Questo il post su Facebook che accompagna il filmato sulla pagina della pro loco del paese:

"Flashmob Chiusi della Verna_15 marzo 2020

Nonostante le distanze che il coronavirus ci ha imposto, Chiusi della Verna ha dimostrato di saper essere unita anche nella difficoltà!

Questo per noi di ProLoco è motivo di grandissimo orgoglio!

Uniti si può, andrà tutto bene!

E se questo maledetto virus continuasse a tenerci distanti, state pronti e vigili per altri momenti di unione virtuale!

Stay tuned! (Ma a casa!)

#orgogliochiusidellaverna #iorestoacasa #andràtuttobene #unitisipuò".

Tags: Chiusi della Verna flash mob Coronavirus