Il violoncello di Sollima e l'ORT incantano il pubblico di Arezzo Ars Nova Ar24Tv

. Inserito in Eventi e Cultura

Ieri sera il secondo appuntamento della Stagione Concertistica 2020 organizzata dall'associazione culturale Arezzo Ars Nova. La chiesa di Santa Maria della Pieve ha accolto il talento del musicista e compositore Giovanni Sollima.

Il suo violoncello e l'Orchestra Regionale Toscana - diretta proprio dal maestro - hanno eseguito un repertorio variegato, che ha attraversato quasi 300 anni di storia della musica.

"Secondo me questo è uno degli appuntamenti più corposi", ha commentato Fabio Migliorati, direttore artistico di Arezzo Ars Nova. "Sollima è uno degli artisti, dei compositori, dei violoncellisti, degli esecutori più geniali che ci siano nel panorama attuale e il programma di stasera lo dimostra: lui fonde tutto".

"È un piacere poter far risuonare Arezzo con questi personaggi e vedere che la gente risponde", aggiunge Pasquale Giuseppe Macrì, presidente dell'associazione. "La scelta di non mettere un biglietto e quindi di lasciare libero l'accesso ai cittadini secondo me ha funzionato e funziona. Convinti come siamo noi di Arezzo Ars Nova che la cultura è un diritto e che i diritti non vanno pagati".

Tags: Fabio Migliorati Arezzo Ars Nova EF-A Stagione Concertistica 2020 chiesa di Santa Maria della Pieve Pasquale Giuseppe Macrì Giovanni Sollima Orchestra Regionale Toscana

Bianca Sestini

Bianca Sestini

Sono laureata in giurisprudenza e ho concluso il praticantato presso la Scuola di Giornalismo "Massimo Baldini" della Luiss di Roma. Parlo Inglese e un po' di Francese. Sono appassionata di fotografia, documentari e podcast della Bbc. Società, viaggi, cultura e scienza sono le aree che sono più curiosa di esplorare.