A Castiglion Fiorentino una passeggiata attraverso la Val di Chio alla scoperta di usi, costumi e tradizioni locali

. Inserito in Eventi e Cultura

Camminare circondati dal suggestivo paesaggio degli olivi, che in ogni parte d’Italia vestono le nostre colline è l’esperienza inedita e unica della Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi, una iniziativa promossa dall’Associazione Città dell’Olio domenica 27 ottobre in 114 città italiane tra cui Castiglion Fiorentino.

 Nelle 17 Regioni coinvolte (dalla Lombardia alla Sicilia) tanti itinerari in un’unica data per una passeggiata dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Castiglion Fiorentino ha selezionato un tragitto tra gli olivi con caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale. La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una grande civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica del nostro paese i territori di origine del prodotto attraverso gli alberi di olivo e gli uomini che lo custodiscono.

"La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra le persone e la propria terra. Un modo per far conoscere il paesaggio e il profumato e gustoso prodotto” conclude Francesca Sebastiani, assessore alle Attività Produttive.

INFO PERCORSO

Il percorso prevede il ritrovo alle ore 8.30 presso il piazzale del circolo de “La Noceta”. Durante la camminata di circa 8 chilometri che prevederà la visita ai due frantoi castiglionesi di Amatucci e Badini con relativa degustazione, si passerà attraverso gli uliveti di Todiolo, Cà de Bardi, Santa Margherita, Santa Cristina e Caprile. Il percorso di rientro passerà attraverso gli antichi mulini.

 

 

 

 

 

 

Tags: Castiglion Fiorentino