Gli artigiani aretini sbarcano sul web

. Inserito in Economia

Accordo tra CHL e CNA Arezzo, il meglio della produzione locale online sul marketplace

Gli artigiani aretini sbarcano sul web. Raggiunto l’accordo tra CHL e CNA Arezzo che permetterà a tutti gli artigiani associati di esporre i propri prodotti sul primo market place 100% italiano, anzi a chiare tinte amaranto.

CHL, infatti, è una società pioniera del commercio elettronico in Italia e dal 2017 è guidata da tre manager aretini: Sauro Landi, Maria Grazia Cerè e Andrea Duranti.

Il nuovo centro commerciale virtuale di CHL ha come obiettivo primario quello di esaltare e valorizzare il Made in Italy e agli artigiani aretini sarà dedicata una sezione speciale nella quale oltre a commercializzare i prodotti, sarà possibile inserire la storia dell’azienda, le fasi di lavorazione e quant’altro necessario per far conoscere l’arte produttiva di Arezzo in Italia e nel mondo.

“Le nostre attività spaziano un po’ in tutta Europa - afferma Andrea Duranti, Capo delle comunicazioni del Gruppo – di recente abbiamo perfezionato l’acquisto di tre importanti società in ambito telecomunicazioni in Irlanda, Romania e Polonia, ma siamo fortemente legati al nostro territorio e quando c’è stata la possibilità con CNA Arezzo, una fucina qualificata di arti, mestieri e professionalità, abbiamo accelerato i tempi per stringere gli accordi e partire con il progetto. Siamo aretini e siamo onorati di poter contribuire a promuovere il nome di Arezzo in Italia e nel mondo”- conclude Andrea Duranti.

Soddisfazione anche da parte dei vertici di CNA che ribadiscono l’importanza di introdurre lo strumento del web per dare ancor più visibilità al prodotto manifatturiero aretino. “Un’opportunità per sensibilizzare e supportare gli artigiani a prendere maggiore dimestichezza con la rete. L’antico e il nuovo dell’artigianato aretino si possono incontrare attraverso questa piattaforma, perché valorizzare i mestieri ed il saper fare sfruttando canali come l’E-Commerce può favorire la promozione dei nostri territori e delle attività imprenditoriali” - afferma Franca Binazzi, Presidente di CNA Arezzo.

Oggi si parte con la messa on line delle prime imprese che hanno detto sì tra cui: Alessandra, Azienda Agricola La Campana d’Oro, Calicò Ricami, Marco Conti, Mastro Santi Del Sere e Stardust Atelier.

La firma dell’accordo con CNA avviene all’indomani di un’altra importante acquisizione in ambito E-Commerce. Il Gruppo CHL, infatti, ha rilevato il portale “Price4u.it” una vetrina con oltre 20mila articoli tra prodotti di elettronica, abbigliamento, accessori di grandi brand ed è forte di convenzioni con Enti quali Ministeri, Coni, Regioni e associazioni di categoria in tutta Italia.

Il nuovo centro commerciale virtuale di CHL diventa un punto di riferimento per gli acquisti online e mette l’artigianato aretino in prima pagina.

Tags: CNA,