Credito in Toscana: Crif, richieste imprese +0,5% nel 2018, ad Arezzo - 18%

. Inserito in Economia

Nel 2018 il numero di richieste di credito presentate dalle imprese in Toscana è cresciuto del +0,5% rispetto all'anno precedente, sostanzialmente in linea con la dinamica rilevata a livello nazionale (+0,9%)

Secondo il barometro Crif, è positivo l'andamento delle richieste per le società di capitali (+1,9%) ma non quello delle imprese individuali (-1,4%). A livello provinciale Prato e Massa fanno registrare gli incrementi più accentuati, con variazioni rispettivamente pari a +17,1% e +11,9%, seguite da Lucca, con +10,5% e Pistoia, con +5,5%.

Segnano invece una flessione Arezzo (-18%), Grosseto (-10,6%) e Siena (-8,3%). A Firenze le richieste hanno fatto segnare una piccola crescita (+1,4%). Per quanto riguarda l'importo medio dei crediti richiesti dalle imprese, con 66.215 euro la Toscana è poco sotto la media nazionale (68.301 euro). Il valore più elevato si registra a Pisa, con 80.731 euro, mentre Firenze si ferma a 59.338 euro.

Tags: CRIF