Adiconsum Arezzo torna nella sede storica all’interno degli uffici CISL Ar24Tv

. Inserito in Economia

Una presenza capillare nel territorio, servizi rinnovati e ampliati con sedi in tutta la provincia per andare incontro al cittadino alle prese con i rincari. Tresca: "Assistiamo numerosi cittadini su rincari bollette". Russo: "Consulenze di alto livello".

Accogliendo le molte richieste legate ai disagi post pandemia nonché delle conseguenze della guerra in Ucraina, la Cisl aretina ha deciso di ricollocare e ampliare lo sportello Adiconsum già presente nella propria sede in viale Michelangelo 116. Una decisione motivata dalla forte esigenza di rinnovare e sostenere questo importante servizio di consulenza offerto ai cittadini per districarsi nei vari ambiti legati al consumo.

A questo proposito è stata implementata la presenza degli operatori sia in termini numerici che di presenza negli uffici non solo presso la storica sede aretina, ma è stata anche rafforzata la presenza Adiconsum presso le sedi periferiche di tutta la provincia, e con cadenza almeno bisettimanale viene assicurata assistenza ai consumatori che ne facciano richiesta.

Inoltre per offrire una consulenza completa e competente in tutti gli ambiti possibili, oltre agli operatori, Adiconsum rende disponibile una serie di avvocati presenti in tutta la provincia e coordinati dall’avv. Ilaria Casalini, pronti ad intervenire in caso sia necessaria un’azione legale.

“Nell’ambito dell’attività a supporto dei consumatori abbiamo assistito, in particolare negli ultimi mesi, ad un consistente incremento di richieste da parte degli utenti di chiarimenti ed aiuto rispetto al vertiginoso aumento del costo delle utenze di energia elettrica e gas - spiega Vincenzo Tresca, segretario responsabile dellAdiconsum di Arezzo. Molte famiglie si trovano in grande difficoltà se non addirittura nell’impossibilità di pagare bollette che sono spesso raddoppiate se non triplicate - prosegue Tresca – e se certamente non possiamo risolvere il problema degli aumenti del costo dell’energia o delle altre materie prime, tuttavia possiamo fornire informazioni sui vari bonus sociali che il governo ha messo in campo e che non sono a conoscenza di tutti; come pure offrire consulenza in merito alle bollette e comparare le varie offerte promozionali che gli operatori del settore spesso aggressivamente propongono ai cittadini senza fornire però tutta la chiarezza necessaria in materia”.

“L’operazione che abbiamo scelto di fare sugli sportelli Adiconsum fa parte di una progettualità condivisa con tutto il gruppo sindacale aretino - spiega Silvia Russo, segretaria generale di Cisl Arezzo. L’obiettivo è quello di rispondere con forza alla situazione che si sta verificando a più riprese e con diverse forme. Mi riferisco al caro bollette, al caro carburanti e al clima di generale incertezza sorto dopo lo scoppio della guerra. Molte famiglie aretine - prosegue Russo si trovano sempre più costrette a fare tagli sulla loro spesa media e solo con una consulenza di alto livello è possibile evitare sacrifici troppo gravosi che vanno a discapito della qualità della vita. L’Adiconsum è inoltre anche recentemente intervenuta, presso le autorità competenti per gli aumenti vertiginosi del carburante”- ha concluso Silvia Russo.

Storia di ADICONSUM

Adiconsum è una realtà storica della Cisl. Adiconsum APS (Associazione DIfesa CONSUMatori) è un’Associazione dei Consumatori e Associazione di Promozione Sociale (costituita secondo la nuova riforma del Terzo settore), promossa dalla Cisl nel 1987 e riconosciuta dalla legge.

Facciamo parte del CNCU, ossia il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico ed è approvata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Dal 1998 Adiconsum gestisce, unica Associazione consumatori, su incarico del Ministero dellEconomia e delle Finanze, il Fondo di prevenzione del sovraindebitamento e dellusura, rivolto alle famiglie e alle imprese familiari, in situazioni di difficoltà economica, in possesso di specifici requisiti stabiliti dalla legge (Legge 108/1996 ex art. 15).

Dal 2006, Adiconsum gestisce il Centro Europeo Consumatori Italia, punto di contatto nazionale della Rete dei Centri Europei dei Consumatori (ECC-Net),istituita dalla Commissione Europea. Al riguardo, fornisce consulenza ai consumatori europei sui loro diritti e assistenza in caso di controversie transfrontaliere tra Azienda e Consumatore.

In questo periodo storico Adiconsum si è specializzata nella gestione dei contratti e delle offerte a questi connesse e in particolare a come si relazionano al mercato fisso oppure a quello tutelato o ancora cosa cambia con l’uso delle energie rinnovabili. Si occupa anche di come gestire utenze telefoniche e acquisti online, oppure di problematiche relative a contratti bancari ed assicurativi. Tutti argomenti ai quali gli operatori Adiconsum sanno dare valide risposte.

In particolare sul tema della tutela giudiziaria è in programma a fine settembre prossimo un apposito convegno che riguarderà le spese legali e polizze che assicurano il cliente.

Gli orari

Martedì mattina ore 10-12

Mercoledì mattina ore 10-12

Mercoledì pomeriggio ore 16 – 18

Venerdì mattina ore 10- 12

Il Mercoledì pomeriggio sarà presente l’avvocato Ilaria CasaliniMartedì mattina ore 10-12

 

Sul sito www.cislarezzo.it sotto la voce “enti” è possibile trovare il calendario preciso con gli orari di apertura degli sportelli dedicati nelle varie sedi aretine.

Tags: Adiconsum