Nuova Banca Tema: lo sbarco definitivo percepito ad Arezzo

. Inserito in Economia

Decisivo il cambio delle insegne che contraddistinguono le tre filiali della Bcc ex Valdichiana presenti ad Arezzo. Una banca più grande, ma che continua a porre il territorio e le persone al centro della propria attività quotidiana.

Per ora ad Arezzo la fusione tra Banca Valdichiana e Banca Tema era stata percepita solo parzialmente dalla cittadinanza. Da alcuni giorni però l’evidenza è sotto gli occhi di tutti, grazie al cambio delle insegne che contraddistinguono le tre filiali cittadine dove appare ora la scritta Banca Tema ben visibile e evidente.

Ecco quindi che la Banca di Credito Cooperativo ex Valdichiana, che di anno in anno è stata sempre più presente in città, ora appare pienamente nella sua nuova veste. Nuova veste che però non procura preoccupazioni burocratiche a soci e clienti, che mantengono ovviamente ruolo e modalità operative immutate nella loro quotidianità di rapporti con le filiali.

Nata il 26 luglio scorso dalla fusione tra Banca Tema-Terre Etrusche e di Maremma e Banca Valdichiana-Credito Cooperativo, la nuova “Banca Tema – Terre Etrusche di Valdichiana e di Maremma” ora si estende su 3 regioni (Toscana, Umbria e Lazio), 5 province (Arezzo, Grosseto, Siena, Perugia e Viterbo) e 95 comuni, contando su 73.000 clienti, oltre 20.000 soci, 53 filiali e 364 dipendenti.

Ora è quindi una banca più grande, che però continua a porre il territorio e le persone al centro della propria attività. E resta forte, anzi cresce, il valore dell’impegno per la compagine sociale, per la quale ci sono bonus bebè, borse di studio, finanziamenti per matrimonio e studio, sconti per le attività sportive o i corsi di musica. Bonus bebè di 500 Euro per i bambini nati nel 2022. Non mancano finanziamenti agevolati fino a 8.000 Euro per le coppie di giovani sposi e una serie di interventi, per un importo massimo di 3.000 Euro, a sostegno di tutte le spese per l’istruzione e i percorsi di studio. Borse di studio per gli studenti che portano a termine il ciclo delle scuole superiori e l’Università, di importi che vanno da 150 a 500 Euro.

Sono queste le agevolazioni che Banca Tema prevede per i suoi soci, vecchi e nuovi, alle quali si aggiungono sconti per la frequenza di attività sportive o corsi di musica presso associazioni ed istituzioni convenzionate con la banca, il cui numero continua ad ampliarsi.

Fedele alla sua vocazione di Credito Cooperativo, l’istituto continua quindi a mettere al centro l’economia locale e i soci, vecchi e nuovi, che possono approfittare delle opportunità offerte dal “pacchetto” di vantaggi sopra descritto. Per i dettagli sulle diverse opportunità è possibile rivolgersi alle filiali di Banca Tema o visitare il sito www.bancatema.it

 

Tags: Banca Tema