Export aretino, il bilancio del primo semestre 2021. Gioielleria e oreficeria crescono del 111%

. Inserito in Economia

Sostanziale stabilità complessiva rispetto allo scorso anno con evidenti differenze a livello settoriale. Le esportazioni della provincia di Arezzo, sulla base dei dati pubblicati dall’ISTAT, si sono attestate nel primo semestre del 2021 a più di 5,3 miliardi di euro.

Esportazioni delle province toscane – 1° semestre

 

1° sem. 2019

1° sem. 2020

1° sem. 2021

Var. % 2020-2021

Var. % 2019-2021

% su tot. regionale

Arezzo

4.050.504.381

4.670.885.732

5.344.081.068

14,4%

31,9%

22,5%

Firenze

8.140.946.875

6.288.666.575

8.658.027.159

37,7%

6,4%

36,5%

Grosseto

194.387.618

187.309.925

185.734.850

-0,8%

-4,5%

0,8%

Livorno

1.021.656.162

709.824.262

1.151.860.887

62,3%

12,7%

4,9%

Lucca

2.023.819.212

1.690.748.828

2.126.714.701

25,8%

5,1%

9,0%

Massa-Carrara

1.257.754.015

580.277.367

1.205.257.468

107,7%

-4,2%

5,1%

Pisa

1.588.517.609

1.247.061.223

1.649.254.193

32,3%

3,8%

7,0%

Pistoia

924.305.248

630.077.361

785.595.969

24,7%

-15,0%

3,3%

Prato

1.409.135.021

1.032.072.871

1.242.899.255

20,4%

-11,8%

5,2%

Siena

892.867.013

871.210.831

1.372.909.131

57,6%

53,8%

5,8%

Toscana

21.503.893.154

17.908.134.975

23.722.334.681

32,5%

10,3%

100,0%

 

L’export provinciale aretino dei primi sei mesi dell’annoevidenzia Marco Randellini, Segretario Generale della Camera di Commerciorappresenta il 22,5% del totale regionale, preceduto solo da quello della provincia di Firenze (36,5%). Il fatturato estero delle imprese aretine non solo ha recuperato abbondantemente quello che aveva perso nel corso del primo semestre 2020 (+14,4%), ma ha fatto anche meglio di quanto registrato nello stesso periodo del 2019 (+31,9%). La provincia di Arezzo conferma quindi la sua vocazione all’export attestandosi al quattordicesimo posto della graduatoria nazionale delle principali province esportatrici con una quota del 2,1% sul totale delle esportazioni italiane.”

Come sempre, la principale voce dell'export, i metalli preziosi, influenza fortemente l'andamento complessivo della provincia: nella prima metà del 2021 le esportazioni si sono attestate a oltre 2,85 miliardi di euro, sostanzialmente in linea con il dato dello scorso anno (-0,5%) ma ben al di sopra del livello pre-pandemia (+76,5%).

Il prezzo dell'oro in questo caso ha giocato un ruolo tutto sommato trascurabile nell’ultimo anno (+0,2%), ma non altrettanto nel confronto con il 2019 (+29,6%).

Il comparto della gioielleria e oreficeria con una rilevante crescita di circa il 111% non solo recupera le pesanti perdite subite lo scorso anno (-46,5%) ma si porta di un 12,8% oltre il valore fatto registrare nel 2019. Considerando, però, la variazione del prezzo dell’oro, probabilmente potrebbero non essere stati completamente recuperati i livelli pre-pandemia.

 

Esportazioni provincia di Arezzo – 1° semestre 2021 (valori espressi in euro)

 

1° sem. 2019

1° sem. 2020

1° sem. 2021

Var. % 20-21

Var. % 19-21

Agricoltura

4.463.239

2.953.689

3.791.129

28,4%

-15,1%

Manifatturiero

3.968.749.506

4.545.391.628

5.205.919.425

14,5%

31,2%

Prodotti alimentari

50.375.218

60.592.616

68.333.119

12,8%

35,6%

Bevande

39.649.164

37.842.137

43.187.722

14,1%

8,9%

Prodotti tessili

24.943.734

14.317.721

14.962.388

4,5%

-40,0%

Abbigliamento

160.532.588

128.670.017

138.235.985

7,4%

-13,9%

Articoli in pelle

130.871.722

103.382.549

92.906.815

-10,1%

-29,0%

Calzature

101.456.677

58.667.583

60.115.469

2,5%

-40,7%

MODA

417.804.721

305.037.870

306.220.657

0,4%

-26,7%

Legno e prodotti in legno

6.872.475

5.721.486

5.078.058

-11,2%

-26,1%

Prodotti chimici

179.845.021

212.174.434

229.574.199

8,2%

27,7%

Prodotti farmaceutici

18.080.218

23.029.260

14.855.555

-35,5%

-17,8%

Articoli in gomma e materie plastiche

9.147.831

8.521.177

8.425.269

-1,1%

-7,9%

Altri prodotti lav.ne minerali non metalliferi

9.323.052

3.515.486

8.844.323

151,6%

-5,1%

Metalli preziosi

1.615.387.861

2.866.920.711

2.851.659.591

-0,5%

76,5%

Prodotti in metallo, esclusi macchinari

32.547.155

22.400.137

29.809.674

33,1%

-8,4%

Computer, prod. elettronica e elettromed.

75.825.649

71.746.802

66.165.911

-7,8%

-12,7%

Apparecchiature elettriche

261.900.484

226.593.889

179.047.042

-21,0%

-31,6%

Macchinari

75.562.781

58.819.067

82.068.044

39,5%

8,6%

Autoveicoli, rimorchi e altri mezzi trasporto

35.173.375

24.435.663

37.470.419

53,3%

6,5%

Mobili

35.541.784

19.800.441

31.531.043

59,2%

-11,3%

Gioielleria, bigiotteria

1.063.400.874

568.671.723

1.199.118.850

110,9%

12,8%

Prodotti attività trattamento rifiuti

69.148.126

98.181.044

106.601.204

8,6%

54,2%

Totale merci

4.050.504.381

4.670.885.732

5.344.081.068

14,4%

31,9%

Totale netto oreficeria e metalli preziosi

1.371.715.646

1.235.293.298

1.293.302.627

4,7%

-5,7%

 

Esportazioni CM321 -Gioielleria, bigiotteria e articoli connessi; pietre preziose lavorate (CM3212 per Italia).

Principali Mercati di riferimento per Arezzo – Totale Italia e singoli distretti

 

1° sem. 2019

1° sem. 2020

1° sem. 2021

Var.% 20-21

Var.% 19-21

Emirati Arabi U.

290.359.600

129.821.201

325.482.371

150,7%

12,1%

Stati Uniti

83.804.077

61.481.161

161.469.824

162,6%

92,7%

Turchia

91.554.950

61.290.026

121.338.817

98,0%

32,5%

Hong Kong

159.990.313

71.041.525

101.260.814

42,5%

-36,7%

Francia

64.214.525

54.248.598

72.831.050

34,3%

13,4%

Sud Africa

8.154.240

10.747.425

60.191.733

460,1%

638,2%

Rep. dominicana

46.319.179

21.225.397

54.872.135

158,5%

18,5%

Panama

40.271.117

10.144.206

28.631.387

182,2%

-28,9%

Spagna

24.589.518

13.753.724

27.684.544

101,3%

12,6%

Giordania

19.150.767

2.145.979

19.537.160

810,4%

2,0%

Tot. Arezzo

1.063.400.874

568.671.723

1.199.118.850

110,9%

12,8%

Tot. Vicenza

681.813.950

387.409.131

769.159.765

98,5%

12,8%

Tot. Alessandria

1.096.446.727

515.703.736

699.979.674

35,7%

-36,2%

Tot. Italia

3.474.787.544

1.949.887.937

3.567.016.159

82,9%

2,7%

 

Anche gli altri due distretti orafi nazionali mostrano segnali di ripresa, in particolare quello vicentino.

Analizzando i principali mercati di riferimento dell’export orafo aretino, si consolidano i segnali di ripresa del primo mercato di sbocco, gli Emirati Arabi Uniti: +150,7% nell’ultimo anno e +12,1% nel biennio, ed è molto vivace la ripresa del mercato statunitense: +162,6% nell’ultimo anno e +92,7% nel biennio.

Il comparto della moda nel secondo trimestre (-24,5%) interrompe il percorso di recupero avviato nella seconda parte del 2020 e proseguito anche nel primo trimestre del 2021, chiudendo il semestre sostanzialmente sugli stessi livelli del 2020 (+0,4%), ancora lontano dai livelli precedenti la pandemia (-26,7%). La tendenza coinvolge praticamente tutte le specializzazioni produttive: tessile (+4,5% sul 2020 e -40% sul 2019), abbigliamento (+7,4% sul 2020 e -13,9% sul 2019), pelletteria (-10,1% sul 2020 e -29% sul 2019) e alle calzature (+2,5% sul 2020 e -40,7% sul 2019).

Fra le altre tipologie merceologiche, risultano in crescita agricoltura (+28,4% sul 2020 e -15,1% sul 2019), prodotti alimentari (+12,8% sul 2020 e +35,6% sul 2019), bevande (+14,1% sul 2020 e +8,9% sul 2019), prodotti chimici (+8,2% sul 2020 e +27,7% sul 2019), altri prodotti della lavorazione dei minerali non metalliferi (+151,6% sul 2020 e  -5,1% sul 2019), prodotti in metallo (+33,1% sul 2020 e -8,4% sul 2019), macchinari (+39,5% sul 2020 e +8,6% sul 2019), autoveicoli e mezzi di trasporto (+53,3% sul 2020 e +6,5% sul 2019), mobili (+59,2% sul 2020 e -11,3% sul 2019), prodotti dell’attività di trattamento dei rifiuti (+8,6% sul 2020 e +54,2% sul 2019).

Al contrario, sono in flessione legno e prodotti in legno (-11,2% sul 2020 e -26,1% sul 2019), prodotti farmaceutici (-35,5% sul 2020 e -17,8% sul 2019), articoli in gomma e materie plastiche (-1,1% sul 2020 e -7,9% sul 2019), elettronica ed elettromedicale (-7,8% sul 2020 e -12,7% sul 2019), apparecchiature elettriche (-21% sul 2020 e -31,6% sul 2019).

Tags: Export Camera di Commercio di Arezzo