Confermato Giuseppe Bianchi alla guida dei rivenditori agricoli aretini

. Inserito in Economia

Giuseppe Bianchi è stato riconfermato ai vertici dell’Associazione Agrarie di Confcommercio Arezzo.
Lo ha deciso il nuovo consiglio direttivo composto dai dieci consiglieri Bruno Bartoli, Andrea Benini, Giorgio Camaiti, Marco Cari, Rossano Cosi, Gabriele Marini, Guglielmo Mugnaini, Massimiliano Mugnaini, Fulvio Ricci e Stefano Vannini.
Titolare della Bianchi cav. Quirino di Bianchi Giuseppe srl, storica ditta di Laterina (Ar), si conferma per il secondo mandato consecutivo alla guida dei rivenditori agricoli: “ho accettato con grande piacere questo incarico – commenta il presidente eletto – le agrarie sono a tutti gli effetti dei negozi di vicinato che rappresentato un punto di riferimento per gli agricoltori professionali e i semplici hobbisti. Spesso ci considerano una vera e propria “farmacia di campagna”, perché nelle nostre attività si acquistano prodotti per la cura e lo sviluppo di piante e terreni”.
Bianchi rimarca il ruolo dei rivenditori agricoli: “forniamo i prodotti utili alla cura dell’orto o del giardino, dai sementi ai fitosanitari, e soprattutto una consulenza personalizzata per i lavori di campagna, sia che si abbia una grande azienda agricola sia un semplice orto in terrazza coltivato per passione. L’adesione a Confcommercio di certo ci rende più forti, anche perché la squadra si conferma un valore aggiunto rispetto al singolo. Saranno cinque anni importanti, dove saremo ancora un punto di riferimento per chi ama la natura”.
Anche nel mandato 2021-2026 la segreteria dell’Associazione Agrarie di Confcommercio Arezzo sarà guidata dalla signora Liala Basagni.

Tags: Confcommercio