Crisi politica, mercati in altalena, Estra rinvia l'ingresso in borsa

. Inserito in Economia

La drammatica crisi politica ed istituzionale che sta sconvolgendo l'Italia, suggerisce di rinviare l'ingresso in Borsa di Estra a tempi migliori.

È stato lo stesso presidente di Estra s.p.a., Francesco Macrì, a darne annuncio sulla sua pagina Facebook: "Oggi abbiamo annunciato ufficialmente il rinvio della quotazione di Estra.
È stata una scelta - precisa Macrì - motivata dalle attuali condizioni del mercato, con spread in rialzo e listini di Borsa in ribasso.
Con senso di responsabilità, per tutelare l'azienda e la proprietà, abbiamo preso questa decisione.
L'obiettivo della quotazione è solo rinviato.
Estra è pronta ad intraprendere questo viaggio non appena le condizioni economiche nazionali e internazionali saranno migliori".

Tags: Estra Francesco Macrì Borsa