Emergenza Coronavirus, Estra: "Nessun interesse di mora per i ritardati pagamenti"

. Inserito in Economia

Estra e Prometeo si attivano con misure a sostegno della propria clientela. Alle bollette del gas e dell’energia elettrica scadute o in scadenza tra il 9 marzo e il 20 aprile, non saranno applicati gli  interessi di mora normalmente previsti, a condizione che il pagamento venga effettuato entro la data del 30 aprile.

Le due società offrono  inoltre la possibilità di rateizzare le medesime bollette, anche nel caso siano già scadute, in tre rate mensili con primo pagamento a  decorrere dal mese successivo alla scadenza riportata in bolletta. I clienti possono quindi rivolgersi ai punti di contatto di seguito riportati per attivare l’eventuale rateizzazione.

Sarà sempre possibile pagare le bollette con carta di credito attraverso l’Area Clienti Web www.estraspa.it e l’App Mobile di Estra ( iOS ,Android) senza costi aggiuntivi: un’opportunità in più per rimanere a casa in sicurezza e tranquillità.

Si comunica che i nostri uffici rimarranno chiusi fino al 3 aprile 2020; per accedere ai nostri ai nostri servizi ricordiamo: l’Area Clienti Web; l’App Mobile (iOS, Android); La chat sul sito Estra; Il Servizio Clienti – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., telefono 02 8270 (da cellulare) – 800 128128 (da fisso). Per le imprese 800 104 104. Il Servizio Clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 21.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

Tags: Estra Coronavirus bollette Prometeo