Da Donna a Donna, Basanieri: "Angiolini inaccettabile, Chiassai Martini la rimuova. In commissione il caso Saman"

. Inserito in Diario di Bordo

Francesca Basanieri, Presidente della Commissione Pari opportunità della Regione Toscana, lapidaria sulla frase postata sui social da Rossella Angiolini: "Inadatta al ruolo, dovrebbe rappresentare tutte le donne. Ne discuteremo in commissione regionale il 17 giugno. Affronteremo il caso Saman"

Basanieri, in che modo affronterete il caso Saman?

"Saman era in una casa rifugio, quindi sotto protezione. Qualcosa non torna, le è stato concesso di tornare a casa a prendere i suoi effetti personali. E questo le è stato fatale. Il 17 giugno la Commissione pari opportunità regionale che ho l'onore di presiedere discuterà di questo, insieme alla verifica dei nostri protocolli, affinché non si creino mai più condizioni per una situazione simile. Proporrò un tavolo di lavoro con i centri antiviolenza per capire se in Toscana i protocolli funzionano"

Parlerete anche del "caso Angiolini"

"È probabile. La Commissione è trasversale, ma dai primi commenti siamo tutte sorprese dal post della Angiolini, da sinistra a destra".

Di cosa si occupano le commissioni?

"Devono creare le condizioni affinché vengano abbattuti gli stereotipi di genere, ma in tre parole Angiolini è riuscita a mettere insieme tutti gli stereotipi possibili e immaginabili".

Vale a dire?

"L'odio, il sessismo, la discriminazione politica"

L'avvocata ha avuto tempo e modo di ripensarci

"Non è una mia amica (su Facebook, ndr), ma mi riferiscono che ha insistito anche dopo che qualcuno le ha fatto notare la cosa"

Angiolini non è soltanto presidente provinciale della commissione pari opportunità

"Infatti è anche un'insegnante, lo trovo gravissimo. Il Provveditore dovrebbe prendere provvedimenti. E' un'avvocato del diritto di famiglia, educatrice e presidente provinciale della commissione pari opportunità... Basta e avanza. Ha sbagliato tutto"

L'indignazione è solo di una parte?

"Dobbiamo essere compatti, al di là del colore di appartenenza. Angiolini è lì per rappresentare tutte le donne, lavorare contro l'odio, la violenza, le discriminazioni politiche e religiose. Ha fatto l'esatto contrario di quello che doveva, ha fomentato. Ne parleremo il 17, cercheremo di capire, non è mai successa una cosa del genere. Mi sento di anticipare che proporrò un richiamo alla presidente della provincia"

Solo un richiamo o qualcosa in più?

"Chiassai Martini dovrebbe imporsi, prendendo atto che non può rappresentare tutte le donne chi per prima ha prevaricato i diritti delle donne. Angiolini ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare, gestisce progetti e rapporti, ora non è più autorevole.  La presidente della commissione pari opportunità rappresenta tutte, indistintamente, diamo il ruolo a chi ci crede veramente"

Quindi?

"Personalmente, se fossi Chiassai Martini la rimuoverei dall'incarico"

Tags: Francesca Basanieri Rossella Angiolini commissione pari opportunità

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione