Giornalismo aretino in lutto, è morto Edoardo Carrai

. Inserito in Cronaca

Giornata nera per il giornalismo aretino. Ci ha lasciati Edoardo Carrai, giornalista e storico collaboratore di Arezzo TV. Una vita per l'arte, la cultura, il cinema e il teatro.

Giornalista stimato anche fuori dalla provincia aretina, dove era conosciuto per i suoi interessi di carattere cinematografico, teatrale e musicale. Per tutta la vita si è sempre occupato di arte e cultura, partecipando ai maggiori eventi culturali della provincia e oltre. Sempre pronto ad intercettare le voci dei protagonisti, siano essi stati attori, registi, scrittori o musicisti. Osservatore attento e critico della scena culturale della sua città, Arezzo, ma con una prospettiva di livello nazionale. 

Appassionato di sport e di calcio in particolare, soprattutto quello femminile. Immancabile la sua presenza ad ogni partita interna dell'ACF Arezzo, di cui era il prima tifoso.

Edoardo ci ha lasciati questa mattina presso l'istituto di riabilitazione di Agazzi, dove si trovava ricoverato da alcune settimane a seguito del peggioramento delle sue condizioni di salute, che si erano aggravate in particolare negli ultimi mesi. Lascia due figlie.

La salma è esposta alla Croce Bianca di Arezzo.

Alla famiglia il cordoglio e la vicinanza di tutta la redazione di Arezzo24.

Tags: Edoardo Carrai