Aggressione in Ospedale, operatore sanitario finisce al Pronto Soccorso

. Inserito in Cronaca

Questa mattina, attorno alle 11.30 presso lo sportello di accettazione di radiologia dell’ospedale San Donato di Arezzo, si è verificata un’aggressione verso il personale amministrativo che era impegnato nella riconsegna dei referti.

Immediatamente il personale di vigilanza ed altri operatori sono intervenuti per fermare l’uomo che era in evidente stato di agitazione. Il soggetto prima ha inveito contro l’operatore che lo aveva invitato ad attendere e poi lo ha fisicamente aggredito.
Sul posto anche gli agenti della Polizia del presidio ospedaliero ed i Carabinieri che hanno preso le generalità dell’uomo, che, una volta identificato, è stato successivamente rilasciato.
L’operatore, per controlli sullo stato di salute, è stato trasportato al Pronto Soccorso.
L’Azienda ASL Toscana sud est, nel ringraziare il personale sanitario, di vigilanza e la polizia per il pronto intervento che ha garantito la salvaguardia di tutti i presenti e fermato l’aggressore, si riserva la possibilità di presentare formale denuncia verso questa persona e garantisce vicinanza e supporto all’operatore coinvolto.

Tags: Asl Toscana sud est Ospedale San Donato Aggressione