Struttura chiusa, 20 giorni per nuova collocazione anziani ospiti. La gestione: "C'è un errore"

. Inserito in Cronaca

Otto anziani "non autosufficienti in una struttura aperta nelle 24 ore, con personale non adeguato all'assistenza e alle cure". Lo si legge nell'ordinanza del Sindaco di Arezzo Ghinelli, dopo la verifica degli agenti della Polizia Municipale di Arezzo. La società di gestione: "Chiediamo la revisione del provvedimento, anziani tutti autosufficienti.

La struttura per anziani "Armonia" si trova in zona Giotto ad Arezzo, ospita otto anziani, ma, riferiscono nel verbale ispettivo gli uomini del comandante della Municipale Aldo Poponcini, "tutti gli otto ospiti versano in condizione di non autosufficienza, che la struttura è aperta nelle 24 ore, con personale presumibilmente inadeguato all'assistenza ed alle cure e che in tale contesto dovrebbe operare nell'ambito dell'alta intensità assistenziale ed organizzativa, così da sopperire l'estrema fragilità degli ospiti". Quindi l'ordinanza sindacale: "siamo in presenza di una situazione di pericolo per gli ospiti della struttura, in quanto privi dei necessari requisiti di assistenza socio-sanitaria e si ritiene pertanto necessario procedere alla chiusura della struttura", dando tempo 20 giorni per lo spostamento degli ospiti in altra struttura adeguata. Non si fa attendere la replica della società di gestione "Casa Lucia", che parla di "errore" e chiede l'intervento della Asl: "Non si tratta di una Rsa, ma di una casa famiglia e gli anziani sono tutti autosufficienti".

 

Tags: Ordinanza Polizia Municipale Rsa