Lotta a spaccio e mala movida, stretta nelle piazze di Arezzo e Montevarchi: due arresti e una denuncia

. Inserito in Cronaca

Piazza Sant’Agostino in Arezzo e centro storico di Montevarchi: la Polizia di Stato arresta due giovani e ne denuncia un terzo, extracomunitario, per spaccio di sostanza stupefacente.

Nel contesto dei serrati servizi di prevenzione attuati sui territori urbani del capoluogo e della provincia, con particolare attenzione sulle piazze ove si radunano nelle ore serali e nei fine settimana gruppi giovanili partecipanti alla cosiddetta “movida” e talora anche dediti all’acquisto e consumo di sostanze stupefacenti, le Volanti della Polizia di Stato in servizio sulle zone del centro aretino hanno tratto in arresto, nel corso della notte di ieri, due giovani per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, mentre a Montevarchi, sempre nella giornata di ieri, durante un articolato servizio straordinario di controllo del territorio, supportato da rinforzi del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, è stato denunciato un giovane ghanese per detenzione ai fini di spaccio di droghe della tipologia hashish e marijuana.

In particolare, nell’episodio di Arezzo, gli uomini della Polizia di Stato a bordo della Volante si sono imbattuti, in Piazza Sant’Agostino, in due giovani, un uomo e una donna, poi identificati per A.K., aretino di 22 anni e I.G. straniera di 28 anni, che si stavano affrontando fisicamente, determinando perciò una situazione di allarme. Immediatamente gli operatori sono intervenuti per interrompere la violenta lite, ma, appena avvicinatisi, gli stessi sono stati assaliti dai due giovani con calci pugni e morsi. Non senza difficoltà, gli Agenti sono riusciti a bloccare entrambi gli aggressori traendoli in arresto, provvedimento, questo, poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria con emissione della misura dell’obbligo giornaliero di presentazione alla Polizia Giudiziaria in attesa del processo.

A Montevarchi, cittadina oggetto di costanti operazioni di prevenzione con cadenza settimanale, sono stati effettuati servizi specifici nelle giornate del 18 ottobre e nella serata di ieri con un risultato di oltre 60 persone identificate e 30 veicoli controllati. Oltre a ciò, e nello specifico servizio effettuato nelle ore serali della decorsa giornata, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria un ventenne ghanese colto nell’atto di cedere sostanze stupefacenti a giovani assuntori presenti nel centro storico della cittadina valdarnese. Sequestrati oltre 10 grammi di hashish e marijuana.

Tags: Spaccio Polizia