Evade dagli arresti domiciliari, provoca incidente e scappa. Era anche senza patente

. Inserito in Cronaca

Gli automobilisti coinvolti sono riusciti a prendere il numero di targa. La polizia Municipale di Arezzo lo rintraccia: si tratta di quarantanovenne, deferito all’autorità giudiziaria per i reati di evasione e guida senza patente. L'auto gli è stata sequestrata

È stato a seguito dei rilievi effettuati dopo un incidente stradale in viale dei Carabinieri, un tamponamento fra tre autovetture, che una pattuglia della Polizia Municipale di Arezzo ha accertato che uno dei conducenti, quello che aveva causato il tamponamento, si era allontanato, non prima che gli altri coinvolti ne avessero rilevato il numero di targa. La pattuglia operante ha così chiesto l’ausilio di un ufficiale che, giunto in loco, ha disposto immediatamente una serie di accertamenti da cui è risultato che il soggetto in questione era un quarantanovenne residente in città sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo, che dunque aveva lasciato il domicilio senza alcuna giustificazione, risultava da successive indagini anche sprovvisto della patente di guida in quanto revocata. L’autovettura coinvolta nel sinistro risultava a sua volta scoperta da assicurazione obbligatoria. Per essa scattava il sequestro. Il quarantanovenne è stato deferito all’autorità giudiziaria per i reati di evasione e guida senza patente.

Tags: Polizia Municipale Incidente