Arezzo, gira in centro storico con una roncola: bloccato e messo in cura

. Inserito in Cronaca

Sono stati alcuni cittadini aretini a segnalare, nelle vie adiacenti a Piazza Grande, la presenza di un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica che brandiva una roncola di 60 centimetri. Uomini dei Carabinieri e della Polizia di Arezzo sono riusciti a bloccarlo

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Arezzo sono intervenuti nel centro storico di Arezzo per la presenza, segnalata da vari residenti della zona, di una persona che, brandendo una roncola di circa 60 cm di lunghezza e in evidente forte stato di ebbrezza alcolica, si aggirava tra le strette vie adiacenti Piazza Grande spaventando i passanti che rientravano nelle loro abitazioni prima del coprifuoco. I militari, dopo aver individuato l’uomo, un trentenne aretino, con l’ausilio di una pattuglia della Polizia di Stato, riuscivano a bloccarlo, a sequestrare l’arma e a trasportarlo presso la Caserma dei Carabinieri di Arezzo da dove, visto il grave stato di alterazione psico-fisica, veniva prelevato da personale sanitario per essere accompagno presso il locale Pronto Soccorso ove è stato sottoposto alle cure del caso.

Tags: Carabinieri