Mesi di maltrattamenti a moglie e figlia: denunciato padre padrone

. Inserito in Cronaca

Continuo l’impegno dei Carabinieri nel contrasto alla violenza di genere, teso a contrastare episodi di duratura sofferenza e prostrazione anche psicologica delle vittime. Mesi di soprusi, minacce e violenza, la vita di una madre e di una figlia sull’orlo del baratro.

Vittime di un marito feroce, di un padre aggressivo. Impaurite e senza certezze, si rivolgono ai Carabinieri del Comando Stazione di Anghiari che avviano un’attività d’indagine d’iniziativa per far luce e trovare riscontri utili per procedere nei confronti dell’uomo. I militari, in modo minuzioso e articolato, ricostruiscono un anno di percosse e maltrattamenti, comportamenti ostili, minacce di morte rivolte alla figlia e varie vessazioni. Denunciano il padre padrone, scandagliando ogni singolo episodio utile, al fine di scongiurare conseguenze ulteriori, riuscendo a porre fine ai tormenti delle vittime. Al momento la donna e la minore sono al sicuro, domiciliate lontane dal loro aguzzino, sperando in un destino migliore.

Tags: Anghiari Carabinieri