Cagnolino perde la via di casa e "si affida" ai Carabinieri: riconsegnato al proprietario

. Inserito in Cronaca

La storia a lieto fine arriva dal Casentino: i militari dell'Arma hanno notato a Rassina il cagnolino vagare lungo la Sr71. Si sono avvicinati all'animale, che si è fiondato dentro l'auto dei Carabinieri. Riconsegnato al proprietario, un anziano di Chiusi della Verna

Ha fatto un po' di chilometri a piedi, godendosi scampoli di libertà, poi è arrivato il momento di rientrare a casa, ma la dritta via era ormai smarrita. La cosa migliore? Affidarsi ai Carabinieri. Così, quando la pattuglia di Rassina e l’autovettura con a bordo il comandante della compagnia, lungo la Strada regionale 71 all'altezza del Corsalone, si sono imbattuti nel giovane cane che spaventato vagava tra le auto creando non poche difficoltà e rischio di incidenti, la bestiola ne ha subito approfittato. Si è letteralmente fiondato all'interno del mezzo del comandante, il capitano Giuseppe Barbato, accucciandosi sui sedili. Solo un attimo di sorpresa, poi i tutori dell'ordine pubblico hanno rimediato un guinzaglio di fortuna utilizzando una delle cinghie per la pistola mitragliatrice. L'amico a quattro zampe è stato portato in caserma a Rassina, mentre venivano avviate le ricerche del padrone. Diffusa la notizia su Facebook, in serata un anziano di Montecchio di Chiusi della Verna ha riconosciuto il cane, che i Carabinieri gli hanno riconsegnato.

Tags: Casentino Carabinieri Cane

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione