Latitante vicino alla mafia nigeriana catturato a Montevarchi

. Inserito in Cronaca

L'uomo è finito sotto indagine in Sicilia come possibile componente di un gruppo contiguo alla mafia del Paese africano. L'hanno preso i carabinieri di San Giovanni Valdarno.

Faceva parte, insieme ad altri 9 suoi connazionali, di un'organizzazione criminale ben strutturata, ramificata e collegata alla criminalità organizzata nigeriana lo straniero che è stato rintracciato e arrestato dai militari dell'Aliquota Radiomobile di San Giovanni Valdarno in centro a Montevarchi. Controllato in piena notte dalla pattuglia, è stato accompagnato in caserma per approfondire la sua posizione. Dalla consultazione della banca dati delle forze di polizia infatti è risultato essere destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Effettivamente è emerso che il nigeriano fosse vicino a un'organizzazione criminale del suo Paese che gestiva un vasto giro di spaccio di eroina e cocaina nella provincia di Palermo nel 2017 e nel 2018. Le indagini, condotte dalla Procura Ordinaria e dalla Direzione Distrettuale Antimafia in Sicilia, avevano portato all'emissione di un'ordinanza da parte del Tribunale di Palermo, che imponeva l'applicazione di numerose misure cautelari per i membri di quel sodalizio. In particolare, il disoccupato arrestato dai carabinieri di San Giovanni Valdarno aveva ricevuto un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Mai applicato però, visto che era scappato dal Sud Italia facendo perdere le sue tracce.

I militari dell'Aliquota Radiomobile hanno identificato l'uomo e l'hanno portato alla casa circondariale di Arezzo, dove dovrà essere trattenuto per garantire l'applicazione della custodia cautelare. Negli ultimi anni la criminalità di matrice etnica e soprattutto nigeriana sta emergendo come fenomeno su scala nazionale e internazionale: suddivisa in confraternite, si caratterizza per una struttura unitaria all'occorrenza, ma normalmente le articolazioni sono indipendenti per la gestione delle ordinarie attività criminali, principalmente legate alla droga o alla prostituzione. I carabinieri stanno svolgendo ulteriori accertamenti per verificare il motivo della presenza in Valdarno dello straniero finito in manette.

Tags: Montevarchi Carabinieri Arresto Droga mafia nigeriana