Castelfranco di Sopra piange Monsignor Gastone Simoni

. Inserito in Attualità

Si è spento domenica sera all’età di 85 anni, presso una struttura medica di Firenze dove era ricoverato da metà agosto per i postumi di un ictus, il vescovo emerito di Prato Monsignor Gastone Simoni, originario di Castelfranco di Sopra.

Nonostante fosse ormai da anni lontano dalla sua terra natìa, la notizia della sua scomparsa ha comunque suscitato profondo cordoglio nell’intero Valdarno e anche il Comune di Castelfranco Piandiscò, tramite un post sulla pagina Facebook, ha voluto ricordare questa figura come un uomo di grande spessore morale e culturale.

"Apprendiamo - si legge - con grande dispiacere della morte di Mons. Gastone Simoni, nostro concittadino, vescovo emerito di Prato. Di fronte alla scomparsa del Vescovo mons. Gastone Simoni, nato e cresciuto a Castelfranco di Sopra, vicario generale della diocesi di Fiesole per lunghi anni e Vescovo di Prato dal 1992 al 2012, il Sindaco e l'Amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò, con il suo Consiglio comunale, esprimono a nome della cittadinanza tutta alla famiglia e alla diocesi di Fiesole il proprio cordoglio per la scomparsa di uno dei nostri cittadini più stimati e amati. Di "don Gastone" vogliamo sottolineare l'alto profilo intellettuale e morale, la vivace sensibilità civile e il suo ininterrotto legame con il nostro territorio e la nostra gente, particolarmente con Castelfranco che, per sua volontà, lo accoglierà nel suo cimitero”.

I funerali si terranno domani, mercoledì 31 agosto, alle 10:30 presso la cattedrale di Prato. Poi il ritorno a Castelfranco, dove riposerà nel cimitero comunale.

Tags: Castelfranco Piandiscò Simone Gastoni

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro