Giovani e adulti, un'alleanza educativa per uscire dall'emergenza Ar24Tv

. Inserito in Attualità

"Emergenza educativa, che fare?". Nella sala Montetini in Piazza della Libertà ad Arezzo si è svolto un convegno con al centro "Il ruolo fondamentale degli adulti e l'esigenza di una nuova alleanza educativa". Toccafondi: "Baby gang, violenza, bullismo, anoressia, bulimia, i problemi dei giovani riguardano anche gli adulti". 

Dopo i saluti introduttivi del vice sindaco di Arezzo Lucia Tanti, col coordinamento del direttore di Informarezzo Paolo Casalini, hanno fornito il loro contributo l'On. Gabriele Toccafondi, il dott. Alessandro Artini, presidente regionale ANP (Associazione Nazionale Presidi), il dott. Marco Becattini, psichiatra responsabile area dipendenze Asl Tse, la dott.ssa Silvia Ciarpaglini, consulente welfare di comunità e giovanile, il dott. Stefano Tenti, presidente associazione Intra Tevere et Arno. Gianni Ulivelli: "Analisi e stimoli, un incontro fatto di proposte concrete, ad Arezzo dobbiamo analizzare la questione giovanile". Artini: "Focus sul bicchiere mezzo vuoto, i ragazzi stanno male e devono recuperare un equilibrio dopo la pandemia. Molteplici i segnali di disagio, dai disturbi alimentari ad atti autolesionistici. Il convegno ha uno scopo intelligente: scoprire una realtà di cui spesso si evita di parlare".

Tags: convegno giovani

Massimo Gianni

Massimo Gianni

giornalista iscritto all’Ordine dal 1988, collabora con testate giornalistiche televisive e radiofoniche.