Monte San Savino, il professor Bruno Rossi sarà cittadino onorario

. Inserito in Attualità

Al savinese Bruno Rossi, Docente di pedagogia generale nell’Università degli studi di Siena dal 1974, sarà conferita giovedì 2 giugno la cittadinanza onoraria dal Comune di Monte San Savino.

Nella sua lunga carriera carriera Bruno Rossi è stato membro di molteplici e prestigiosi comitati, nonché Cofondatore del Centro Studi e documentazione “Giulio Salvadori” di Monte San Savino, associazione tesa a promuovere la conoscenza dell' “uomo, del poeta e santo”, dal momento che la figura del Salvadori rappresenta ancora oggi, secondo Rossi, un prezioso esempio educativo e didattico.

Rossi vanta oltre 300 pubblicazioni, tra cui ventotto libri. Tra i suoi volumi più recenti “Pedagogia della felicità”,“Genitori competenti”. Vincitore di prestigiosi premi, nel 2019 Bruno Rossi è stato insignito del titolo di “Professore onorario” per il suo esempio di ricchezza umana e scientifica, per la didattica universitaria e la ricerca pedagogica. Alla luce dell’idea che l’essere umano a tutte le età è educabile e perfezionabile e ogni contesto può diventare educante se è fondato sull’ ascolto e la cura, le linee guida del suo lavoro, specialmente nell’ultimo decennio, sono state essenzialmente due: configurare teoria e metodologia dell’educazione affettiva e il lavoro giovanile, inteso come formazione, al fine di sviluppare processi di apprendimento e sviluppo di conoscenze .

Tags: Monte San Savino Cittadinanza onoraria