Scoprire se stessi con il corso di formazione di Arezzo Psicosintesi

. Inserito in Attualità

L’associazione presenta il nuovo percorso triennale per conoscersi ed esprimere le proprie potenzialità. Il primo anno sarà scandito dal tema “Imparare a conoscersi” e prenderà il via da mercoledì 2 febbraio.

AREZZO  Un percorso per approfondire la conoscenza di sé stessi e per arrivare ad esprimere pienamente le proprie potenzialità. A proporlo è l’associazione Arezzo Psicosintesi che si appresta a dare il via al nuovo corso di formazione triennale che, rivolto a persone di ogni età, proporrà un viaggio alla scoperta del proprio mondo interiore e delle proprie funzioni psichiche. Gli incontri partiranno da mercoledì 2 febbraio e si svilupperanno attraverso dodici tappe in programma fino al 20 aprile in cui saranno utilizzati gli strumenti del metodo filosofico e psicologico della psicosintesi che, ideato da Roberto Assagioli, fornisce le mappe per permettere ad ogni allievo di strutturare un progetto di vita coerente tra identità, volontà e aspirazioni.

Ogni appuntamento sarà organizzato in presenza nei locali di Spazio Seme, prevedendo anche una fruizione in videoconferenza a seconda degli sviluppi della situazione sanitaria, e farà affidamento sulle competenze di psicologi, psicoterapeuti e counselor di Arezzo Psicosintesi che garantiranno un taglio creativo e attivo, fornendo esercizi e tecniche per osservarsi nella vita quotidiana. Il primo anno avrà come tema “Imparare a conoscersi” e avvierà un percorso di esplorazione di sé stessi tra conscio e inconscio, ruoli e identità sociali, corpo e mente, gettando le basi per affrontare il secondo anno dal titolo “Le nostre funzioni psichiche” che si focalizzerà su aspetti specifici dell’Io quali impulsi e desideri, emozioni e sentimenti, immaginazione e pensiero, intuizione e percezioni sensoriali. A chiudere il percorso sarà la terza e ultima fase dedicata a “Il progetto di sé” per approfondire potenzialità, talenti, volontà ed energie necessari per diventare registi attivi e consapevoli della propria vita. Ognuno dei tre anni è strutturato come un percorso completo e compiuto, dunque i singoli partecipanti potranno scegliere se vivere l’intero triennio o limitarsi ad uno specifico ciclo di incontri.

Il corso di formazione triennale rappresenterà il cuore del calendario di inizio anno di Arezzo Psicosintesi che continuerà ad essere caratterizzato da una varietà di iniziative dedicate a diversi aspetti della scoperta di sé. Tra queste rientrano le conferenze mensili su emozioni e sentimenti, i percorsi meditativi quindicinali, le presentazioni di libri e i corsi brevi e i seminari che approfondiranno tematiche diversificate dalle visioni d’arte ai laboratori sul sorriso, sulla voce e sul respiro. «Le tante iniziative in calendario - commenta Marco Montanari, presidente di Arezzo Psicosintesi, - saranno opportunità per conoscere le basi della psicosintesi come metodo di educazione, autoformazione e armonizzazione dei rapporti interpersonali. La psicosintesi è una via di crescita personale attraverso la conoscenza di sé che offre stimoli e strumenti per realizzare le proprie potenzialità: questa è anche la finalità del corso di formazione al via dal 2 febbraio che accompagnerà a valorizzare il proprio “io” con libertà e creatività».

Tags: Associazione Arezzo Psicosintesi