"Cyberbulli al tappeto", un manuale per un uso responsabile dei social

. Inserito in Attualità

Gli studenti delle scuole medie e delle classi quinte della Primaria dell'Istituto Comprensivo "Danti Alighieri" di Cavriglia troveranno un manuale per un uso responsabile dei social.

 

A pochi giorni dal rientro dalle vacanze natalizie, gli studenti cavrigliesi delle Scuole Medie e delle classi quinte della Primaria dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” troveranno sui banchi un manuale per l’uso responsabile dei social network.

Si tratta di un progetto nato dalla proposta della Polizia Municipale, la quale collabora con le scuole cavrigliesi da anni, per promuovere la sicurezza nell’uso della rete.

L’amministrazione del Comune di Cavriglia promuove da tempo progetti, eventi e percorsi formativi utili per favorire la sicurezza e la tutela dei giovani nella navigazione in rete e nei social network. L’ultimo di questi, in ordine di tempo, è la partecipazione al progetto del patentino digitale, proposto dal Corecom della Toscana, durante lo scorso anno scolastico.

Il progetto attuale prevede, invece, la consegna di un vero e proprio manuale pronto all’uso, perché se il pianeta “www” è immenso, pieno di sorprese e luogo perfetto per divertirsi, scoprire e comunicare la rete è altresì un mondo pericoloso, popolato da troll, fake, hater, stalker che vengono definiti con un’unica parola “cyberbulli”.

Tags: Cavriglia