Arezzo, l'Hospice che non c'è più: parte petizione online

. Inserito in Attualità

Una petizione pubblica è stata lanciata dal dottor Pierdomenico Maurizi per l’hospice di Arezzo e diretta al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

La petizione è stata promossa sulla piattaforma https://www.change.org/

A seguito della pandemia, come noto, la struttura risulta ‘itinerante’ e comunque sfrattata dalla sede originaria in cui era ospitata dal 2018. Parliamo di un vulnus nei servizi sanitari da colmare assolutamente.

Tra gli aderenti, Scelgo Arezzo, che conferma così la sua attenzione alle tematiche sanitarie come già dimostrato dall’atto di indirizzo presentato in Consiglio Comunale per rafforzare l’autonomia della sanità aretina all’interno dell’Asl Toscana Sud-Est e bocciato dall’attuale maggioranza per una sterile contrapposizione politica.

Tags: petizione Hospice