Solidarietà, apparecchiature in regalo dai Lions all'Emergenza del San Donato

. Inserito in Attualità

Il Lions aretino, attraverso gli 11 Club della settima circoscrizione, ha donato venerdì 9 ottobre 12 pulsossimetri, strumenti che rilevano la saturazione arteriosa di ossigeno e la frequenza cardiaca, direttamente allo staff medico dell'Unità Operativa del 118 di Arezzo

Questi apparecchi sono utili per misurare la quantità di emoglobina legata nel sangue in maniera non invasiva. La consegna è avvenuta nelle mani del direttore del dipartimento Emergenza Urgenza, il Dott. Massimo Mandò, alla presenza del Governatore del Distretto 108La (Toscana) Marco Busini, del presidente di circoscrizione della passata annata lionistica Francesco Brami e dei rappresentanti dei quattro club di Arezzo, Lucignano, dei due di Cortona, dei due del Valdarno, Sansepolcro e Casentino.

"È un gesto che riconferma l'importanza della vicinanza della popolazione al sistema sanitario", ha dichiarato il Dott. Mandò. "I pulsossimetri sono strumenti molto utili e completamente automatizzati capaci di misurare il grado di saturazione di ossigeno all'interno del sangue e, allo stesso tempo, in grado di determinare la frequenza cardiaca del paziente. Sono strumenti non invasivi e completamente indolori e possono essere utilizzati su qualsiasi tipo di paziente, inclusi neonati, bambini e anziani".

Tags: Asl Toscana sud est Lions Club Massimo Mandò Ospedale San Donato solidarietà donazione