L'ufficio postale di Pieve al Toppo torna alla piena operatività

. Inserito in Attualità

Dopo una pressante azione dei sindaci rappresentati da Anci, Poste Italiane ha avviato un piano progressivo di ampliamento di giorni di apertura degli uffici postali periferici

"Lunedì 21 settembre sarà la volta dell'ufficio postale di Pieve al Toppo, sito in via delle Piscine, che tornerà alla piena operatività di sei giorni", informa il sindaco di Civitella in Val di Chiana Ginetta Menchetti, "l'impegno di questa amministrazione è quello di riportare a piena apertura anche gli uffici postali di Tegoleto e Viciomaggio".

La comunicazione ufficiale è arrivata da Poste Italiane che continuerà ad incrementare l'offerta dei servizi su tutto il territorio nazionale e, nello specifico, dal prossimo lunedì 21 settembre procederà con riaperture e potenziamento delle giornate di apertura o degli orari di apertura al pubblico di alcuni uffici postali, tra cui quello di Pieve al Toppo nel Comune di Civitella.

"I provvedimenti restrittivi adottati negli scorsi mesi, anche se motivati da Poste Italiane in un'ottica di riduzione della diffusione del contagio, sinceramente non mi hanno mai trovato d'accordo, perché proprio nel momento che si proclamava divieto di assembramenti si assisteva a interminabili file e assembramenti, oltre che a lunghi tempi di attesa, proprio davanti a quei pochi uffici postali rimasti aperti. È stato un duro e lungo lavoro con Poste Italiane, ma la tenacia e l'unità dei sindaci sta dando i primi risultati", conclude la prima cittadina.

Tags: Poste Ginetta Menchetti Pieve al Toppo Comune di Civitella in Val di Chiana