Renato Ciofi Iannitelli è il nuovo dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo di Soci

. Inserito in Attualità

L'Istituto "Emma Perodi" riapre le sue porte dopo la pausa estiva e soprattutto dopo l'interruzione forzata a causa del COVID-19, con un nuovo dirigente scolastico

Renato Ciofi Iannitelli romano, classe 1968, è colui che sta raccogliendo in questi giorni la bella eredità della Professoressa Cristina Giuntini

Ecco le parole che ha usato per presentarsi:

"Ho insegnato italiano, storia e geografia nella scuola secondaria di primo grado per 21 anni. Nei primi tempi ho sentito il bisogno di una formazione psicopedagogica per comprendere e affrontare la complessità di ciò che accadeva in classe ogni mattina. Perciò ho ricominciato a studiare. Ho conseguito la seconda laurea in Scienze pedagogiche e successivamente il Dottorato in Pedagogia. Nel 2015, lavorando al Rapporto di autovalutazione della mia scuola, ho deciso di iniziare a prepararmi per il concorso per dirigente scolastico. Ora sono felicissimo di trovarmi a Bibbiena. Studiare, in questi anni, mi ha fatto comprendere che la continua riflessione sul proprio apprendimento è un'ottima strada per conoscere e sostenere quello dei nostri giovani alunni.
Ringrazio la preside Cristina Giuntini e tutto il personale della scuola di Soci per la loro generosa disponibilità e il quotidiano aiuto che sto ricevendo per entrare al meglio in questa nuova ed entusiasmante realtà”.

Il sindaco Filippo Vagnoli ha commentato:

"Un nuovo inizio, per Soci lo sarà davvero e sotto tanti punti di vista. Ho incontrato il nuovo Dirigente e ho trovato una persona desiderosa di impegnarsi al massimo per il bene dei ragazzi, un uomo molto preparato dal punto di vista professionale e soprattutto molto appassionato e questo credo sia qualcosa di prezioso ed essenziale per noi in questo particolare momento storico. Ad una profonda conoscenza e preparazione professionale il Professor Ciolfi Iannittelli unisce una rara capacità di entrare subito in empatia con il prossimo che ho apprezzato insieme a tutto il resto. Sono convinto che sia la persona giusta per accogliere e far fruttare un'eredità importante, quella lasciata da una Preside come Cristina Giuntini che ha rappresentato per Soci e non solo, una guida luminosissima e un'impronta di saperi e di programmazione che credo rappresenti un esempio nel mondo della scuola. Auguro al nuovo Dirigente tutto il bene e alla scuola di Soci, ai docenti, il personale e soprattutto ai ragazzi un nuovo inizio all’insegna della serenità e della collaborazione".

Il sindaco Vagnoli, nel corso dell'incontro, ha annunciato al Professor Ciofi Iannittelli, l'imminente inizio dei lavori per la costruzione della nuova scuola dell'infanzia che sorgerà all'interno della cittadella scolastica di Soci completando di fatto un percorso iniziato quasi dieci anni fa con l'inaugurazione della scuola secondaria di primo grado, oggi sede della dirigenza. I lavori sono già stati appaltati e l'investimento complessivo è di 2 milioni e 200 mila euro.

Tags: Bibbiena Scuola Soci Filippo Vagnoli

Rossana Farini

Rossana Farini

Dal Casentino con stupore... o almeno ci provo.
Giornalista pubblicista da oltre vent'anni, insegnante di "Philophy for children and for community", copywriter e una passione bruciante per la lettura e le storie delle persone.