Fiab Arezzo lancia una raccolta fondi per le associazioni in campo contro il Covid-19

. Inserito in Attualità

Una campagna tra soci, simpatizzanti e non solo per una raccolta fondi a cura di FIAB Amici della Bici di Arezzo, per sostenere le associazioni che più sono impegnate nella battaglia sanitaria e sociale contro l'epidemia di coronavirus.

Questo il testo dell'appello promosso dall'associazione.

"Carissimi,

in questo momento di emergenza e di sacrifici, vista la necessità urgente di reperire presidi medicali da parte delle associazioni di volontariato operanti nel territorio comunale, FIAB Arezzo vorrebbe contribuire all'acquisto di tali strumenti indispensabili per gli operatori e perciò apre una campagna di raccolta fondi mirata a fare una donazione a Misericordia, Croce Bianca e Croce Rossa di Arezzo, finalizzata all'acquisto di presidi medicali.

Il consiglio direttivo di FIAB Arezzo ha già deciso di contribuire a nome dell'associazione con un versamento di 250 euro. Adesso chiediamo a voi di fare la vostra parte, per far sentire tutti insieme la nostra voce a chi ci dà assistenza a proprio rischio.

Quindi, chiunque voglia sostenere l'iniziativa può fare un bonifico

su C/C intestato Fiab Arezzo c/o BBC Banca di Anghiari e Stia-Arezzo

causale: 'COVID 19'

IBAN : IT72 Z083 4514 1000 0000 0055 812

Chiuderemo la raccolta a Pasqua, il 12 aprile, e vi daremo conto delle cifre relative alle singole donazioni alle tre associazioni di volontariato.

Certi di un vostro sostegno per aiutare i nostri valorosi volontari ad affrontare nel modo migliore l'emergenza COVID-19, vi ringraziamo anticipatamente per quanto vorrete donare e vi inviamo i nostri più cordiali saluti. Ce la faremo!

Il presidente e il consiglio direttivo di Amici della Bici FIAB Arezzo".

Tags: Fiab solidarietà Coronavirus donazione raccolta fondi