Emergenza coronavirus, Panathlon Club Valdarno Superiore in aiuto dell'Ospedale del Valdarno

. Inserito in Attualità

In questo momento di emergenza anche il Panathlon Club Valdarno Superiore ha deciso di andare in aiuto dei sanitari dell'Ospedale del Valdarno "Santa Maria alla Gruccia". Il consiglio direttivo del club service valdarnese, che ha sospeso tutte le proprie attività ed iniziative, ha deciso di donare a favore dell'ospedale di riferimento del proprio territorio l'intero budget di eventi, iniziative e progetti che si sarebbero dovuti svolgere nel mese di marzo.

La somma è già stata versata sull'apposito conto corrente bancario istituito dalla Asl Toscana sud est con specifica destinazione all'Ospedale del Valdarno. Come ha sottolineato il presidente Siro Pasquini: "Un modo per sentirsi solidali e riconoscenti per l'attività che sta svolgendo il personale dell'Ospedale del Valdarno in favore della popolazione del nostro territorio in questo momento di emergenza e di rispondere alle sollecitazioni che ci sono venute in questi giorni sia dalle presidenze internazionali e nazionali del Panathlon e dal neo governatore Area 6 Toscana, sia dai nostri stessi soci".

Il Panathlon Club Valdarno Superiore è inoltre pronto a devolvere, sempre per finalità solidaristiche collegate alla situazione eccezionale, anche ulteriori risorse derivanti dal protrarsi della necessaria sospensione di tutte le proprie attività sociali, nella consapevolezza che l'emergenza si supera solo con l'aiuto e la collaborazione di tutti.

Tags: Panathlon Club Valdarno solidarietà Ospedale Valdarno Coronavirus donazione Siro Pasquini