La collezione Eleonora Beni protagonista all'Opening Milano Fashion Week Ar24Tv

. Inserito in Attualità

Accoglienza top per la stilista casentinese, chiamata a riproporre la collezione spring summer Mademoiselle 2020. In casa Beni in arrivo novità esclusive.

Sfilate a rotazione, big, debutti e anche ritorni, alla Milano Fahion Week 2020, come quello di Eleonora Beni. La giovane fashion designer casentinese è stata invitata da "The Fashion Gang" a riproporre, nella ricercata atmosfera dell'Opening, le creazioni Mademoiselle Spring Summer 2020. "Una collezione estremamente glamour, che propone forme all'avanguardia e modelli innovativi", spiega una raggiante Eleonora Beni, ancora applauditissima protagonista al termine della passerella.

Moderna, innovativa, attuale, ma che sposa in pieno la sensibilità ambientale del momento, con richiami mai casuali alla tradizione italiana e toscana in particolare.

Eleonora Beni: I tessuti delle mie creazioni sono selezionati con grande cura, 100% italiani e sostenibili. Cerco di esaltare l'alta sartorialità con uno sguardo all'attualità urbana.

A chi si rivolgono le creazioni Eleonora Beni?

Eleonora Beni: Gli outfit sono ideati per una donna eclettica che in ogni momento della giornata non rinuncia al suo essere Fashion.

In ufficio o nel tempo libero con una creazione Eleonora Beni?

Eleonora Beni: Proprio così, con le sneakers o con i tacchi, i capi sono sempre perfettamente portabili.

A Milano tanti stilisti, tanti eventi, molti giovani che cercano spazio.

Eleonora Beni: È sempre un piacere e una bella opportunità essere qui per il secondo anno consecutivo, credo di avere lasciato un bel segno. Ora guardo avanti.

Qualche anticipazione?

Eleonora Beni: Sto lavorando su più fronti, impegnando molte energie nella definizione della prossima collezione Spring Summer 2021, che, posso anticipare, presenterò alla Monte Carlo Fashion Week di maggio 2020, ma c'è dell'altro.

Eleonora, 25 anni con le idee chiare. Cosa bolle in pentola?

Eleonora Beni: Sto preparando la sede della mia attività. Posso solo anticipare che sarà in Casentino, sarà un luogo splendido e multifunzionale.

Avanti, insomma.

Eleonora Beni: Avanti, come sempre.

Eleonora Beni

Nasce come un brand eclettico che unisce diverse categorie di moda: Ready to wear, high fashion, sportwear e anche beachwear. Per adesso non c'è una categoria predominante se non nel ready to wear in quanto, per il commercio è la parte più forte. Marama significa "luce" in Maori polinesiano, e inoltre Marama si è chiamata anche la collezione della sfilata della tesi, quindi una fine, ma anche un nuovo inizio.

Marama si rivolge ad un target di clientela medio alto che non rinuncia alla moda, con una forte artigianalità e qualità del prodotto. Il riferimento nel dettaglio di ogni capo è fondamentale. Le collezioni sono prevalentemente uomo-donna, ma non si esclude neppure il bambino. Le collezioni sono le più svariate e con temi diversi, ma l'idea di base è quella di vestire nell'outfit completo e per ogni tipo di occasione. Importante la ricerca del tessuto, dai più classici e raffinati, a quelli più tecnici e all'avanguardia.

Eleonora Beni/Bio

Sono nata in Casentino, terra di Toscana, l'11 febbraio 1995. Sotto il segno dell'Acquario. Sognatrice ed idealista, dunque, ma con la capacità di trasferire sulla terra e rendere concreto ogni sogno sognato. Fin da piccola amavo disegnare e colorare, ma quello che trovavo più irresistibile era vestire e cucire abiti alle bambole: creare tutto ciò che riguardasse la moda, nel senso più ampio del termine, per me era e rimane un modo di esprimermi liberamente. Al momento della scelta delle scuole superiori, è stato facile propendere verso quello che più amavo, la scelta del percorso di studi non poteva che essere legata alla mia propensione: ho conseguito il diploma in moda e costume teatrale all'istituto d'arte Piero della Francesca di Arezzo, poi il dottorato all'Accademia Italiana di Firenze nella sezione Fashion Design.

2017: ottengo subito straordinarie soddisfazioni, con la vittoria del concorso Techtextil di Francoforte e la partecipazione alla sfilata Beachwear Maredamare di Firenze.

2018: nasce il mio brand: Marama. Marama significa "luce" in Maori polinesiano e inoltre Marama si è chiamata anche la collezione della sfilata della tesi, quindi una fine, ma anche un nuovo inizio. Marama è un brand eclettico che unisce diverse categorie di moda: ready to wear, high fashion, sportswear e anche beach wear, per un outfit completo e per ogni tipo di occasione, con una ricercatezza importante dei tessuti, dai più classici e raffinati, a quelli più tecnici e all'avanguardia.

2019: il 19 gennaio presento la mia collezione Marama "New Fashion Architect" a Firenze nella Palazzina Reale durante Pitti e poche settimane dopo, il 18 febbraio, mi ritrovo a Milano, all'Opening Milano Fashion Week. A maggio ha partecipato a Monte Carlo Fashion Week.

2020: il 17 febbraio presento la mia collezione Mademoiselle SS 2020 all'Opening Milano Fashion Week.

Tags: Moda Eleonora Beni Milano Fahion Week 2020

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione