Traslazioni/Sorgenti dell'artista savinese Franco Zazzeri al Museo Permanente di Milano

. Inserito in Arte

Il Museo della Permanente di Milano ospita fino al 9 gennaio 2002 la mostra Traslazioni/Sorgenti dell'artista savinese Franco Zazzeri, a cura di Luca Pietro Nicoletti, secondo capitolo del ciclo Monografie avviato nel 2021 con l'esposizione dedicata a Mino Ceretti.

In questa rassegna sono esposte più di venti sculture che offrono uno spaccato sull’evoluzione del linguaggio di Zazzeri: dalla stratificazione fratturata del 1970, che risale agli albori della sua carriera, sino ai lavori più recenti appartenenti al ciclo Essenza della vita. Accanto alle sculture, in mostra sono esposti anche numerosi disegni, che consentono di approfondire la genesi delle opere in bronzo, rivelando la fase del processo creativo in cui lo scultore concepisce l’opera e ne definisce le forme, prima di passare alla realizzazione finale. Il percorso espositivo viene introdotto da un excursus dedicato ad un aspetto particolarmente rilevante della carriera di Zazzeri: l’arte pubblica. A partire dagli anni ’70, l'artista savinese Zazzeri ha infatti realizzato numerose opere monumentali collocate in spazi pubblici, in particolare nella sua città d’adozione - Milano - che testimoniano l’evoluzione del linguaggio scultoreo anche in chiave monumentale.

Tags: Franco Zazzeri