Castiglion Fibocchi, nuovo eco compattatore per il riciclo delle bottiglie di plastica Ar24Tv

. Inserito in Ambiente

Etruria Retail inaugura un nuovo eco compattatore per il riciclo delle bottiglie di plastica. La macchina è stata inaugurata nel punto vendita in via Fracassi a Castiglion Fibocchi.

I punti vendita della rete di Etruria Retail continuano a investire sulla sostenibilità e sulla riduzione della plastica. Ieri, mercoledì 28 febbraio, è stato installato un nuovo eco compattatore che consentirà il riciclo delle bottiglie a uso alimentare in PET (polietilene tereftalato) nel Carrefour Express di via Guglielmo Fracassi 3/3 A. L’iniziativa porta a 32 gli eco compattatori da Etruria Retail grazie alla collaborazione con Coripet nell’ambito del progetto “bottle to bottle”.

All’inaugurazione della nuova macchina erano presenti il sindaco di Castiglion Fibocchi, Marco Ermini con l’assessore Eduardo Ferrini; Mirko Serafini, Sirio e Cristina Chiodini, titolari del punto vendita con tutto lo staff e Loris Ferretti per Coripet.

Come funziona “bottle to bottle”. L’eco-compattatore intelligente Coripet è un vantaggio per l’ambiente, dal momento che con il “bottle to bottle” si dà vita, più e più volte, al Pet già prodotto riducendo la produzione di nuova plastica. Questo rappresenta un vantaggio anche per i clienti, visto che il conferimento delle bottiglie consentirà di accumulare punti e sconti. Ogni bottiglia conferita nell’ecocompattatore deve aver contenuto liquidi alimentari e dà diritto a un punto. 200 punti raccolti equivalgono a 2 euro di sconto su una spesa minima di 25 euro. La raccolta punti avviene scaricando l’app gratuita di Coripet o ritirando la Card Coripet nel punto vendita. Le bottiglie conferite nell’ecocompattatore collocato in prossimità del negozio vengono ritirate da Coripet e portate a un riciclatore dove vengono lavate e sminuzzate in piccoli pezzi. Il PET così riciclato verrà poi utilizzato per produrre nuove bottiglie, mentre i tappi vengono separati nel corso del lavaggio finale e avviati anch’essi a un percorso di riciclo. 

Tags: Castiglion Fibocchi