Arezzo: al via gli incontri pubblici sulla riorganizzazione del sistema di raccolta dei rifiuti

. Inserito in Ambiente

Proseguono le attività legate alla riorganizzazione dei servizi di raccolta dei rifiuti ad Arezzo. In questi giorni si sono completate le attività di consegna a domicilio del nuovo kit per la raccolta porta a porta ai residenti nelle zone di Policiano, Rigutino, Vitiano, Frassineto, Ottavo Poggio Ciliegio, S. Andrea a Pigli, Il Matto, Madonna di Mezzastrada, Sargiano, Pieve a Quarto, Ripa di Olmo, S. Anastasio, Olmo e San Zeno.

Chi non è stato trovato in casa al momento della consegna, può recarsi, fino al prossimo 4 ottobre, al punto di consegna presso il Centro di aggregazione sociale Sant’Andrea a Pigli “Il Cavallino”, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20 e il sabato dalle 8:30 alle 19:30.  I cittadini interessati da questo primo step di consegne hanno ricevuto per posta lettera e materiale informativo.

Per illustrare a tutti i cittadini coinvolti in questa nuova fase gli obiettivi e le motivazioni della riorganizzazione, l’Amministrazione comunale, insieme a Sei Toscana, ha programmato due incontri pubblici che si svolgeranno mercoledì 28 settembre presso il centro di aggregazione sociale Sant’Andrea a Pigli “Il Cavallino”, in località Il Matto. Il primo incontro alle 18 e il secondo alle 21.

Nelle prossime settimane proseguiranno le attività anche nelle altre zone servite dal porta a porta, con l’invio a casa di tutte le utenze coinvolte negli step di riorganizzazione di una lettera con tutte le info utili.

Il nuovo servizio di raccolta domiciliare prenderà avvio il prossimo 9 gennaio e, fino a quella data, i cittadini dovranno seguire il calendario di conferimento dei rifiuti attualmente in vigore.

Tags: Sei Toscana