Cavriglia, secondo appuntamento con i "Miniera Eco Days" nell'area mineraria di Santa Barbara

. Inserito in Ambiente

Secondo appuntamento per i MINIERA ECO DAYS. Sabato 18 giugno dalle 8 alle 16 si apriranno nuovamente le porte dell’Area Mineraria Enel a Santa Barbara a ciclisti, podisti e camminatori.

Un appuntamento ormai classico, che richiama decine e decine di appassionati da ogni angolo della vallata e non solo. Un modo per stare all’aria aperta e passare qualche ora di totale svago. E' il “Miniera Eco Days”, l’appuntamento è per sabato 18 Giugno. Il circuito di Bellosguardo e l’area mineraria Enel di Santa Barbara nel comune di Cavriglia, saranno nuovamente il cuore dell’iniziativa organizzata insieme ad Enel, Comune di Cavriglia, Confcommercio, Savini, Bellosguardo Sporting Club, E-Bike Tuscany Tour, Coop Bucine, Generali San Giovanni Valdarno e Banca del Valdarno.
Una giornata che avrà come consueto obiettivo la riscoperta ambientale e lo sviluppo sostenibile dell’intero comprensorio valdarnese, al fine di avere ricadute sociali, socio-economiche e turistiche in tutta la vallata.

“Grazie a questa serie di appuntamenti che abbiamo calendarizzato con Enel diamo la possibilità a chi già conosce il nostro territorio ed ai tantissimi turisti, che in questo periodo affollano le nostre strutture ricettive, di poter vivere e scoprire un’area unica. I podisti, i semplici camminatori e gli appassionati di ciclismo, mtb, ebike e gravel, avranno a disposizione l’ex miniera per stare all’aria aperta e percorrere in totale sicurezza oltre 30 chilometri di strade bianche appositamente aperti per gli eventi”, spiega il presidente dell’associazione Valdarno Bike Road Francesco Fabbrini.

La partenza sarà come sempre alla Pista Ciclabile Bellosguardo a Cavriglia, dove i partecipanti potranno parcheggiare gratuitamente i loro mezzi per poi accedere al percorso chiuso al traffico. Non mancheranno i servizi adeguati come il noleggio delle E-bike e i tuor guidati per i ciclisti e uno speciale punto di ristoro all’interno del percorso.

“Voglia di natura, di sport all’aria aperta, di bellezza e genuinità: il progetto della Valdarno Bike Road riesce a coniugare molti dei desideri più quotati sul mercato turistico attuale, soprattutto dopo due anni di pandemia, e lo fa attivando importanti sinergie in nome della sostenibilità, – sottolinea Paolo Mantovani, presidente della delegazione Confcommercio di San Giovanni Valdarno – così, il territorio valdarnese e le sue imprese hanno uno strumento in più per farsi conoscere e amare”.

Con i Miniera Eco Days si rinnova la partnership tra Valdarno Bike Road, Enel, Confcommercio e le istituzioni per la promozione del turismo sostenibile nelle terre valdarnesi, con particolare riferimento all’area mineraria di Santa Barbara, che si candida a diventare un modello per il cicloturismo in un connubio tra natura, sport e sostenibilità ambientale.

“L’area mineraria – ha affermato per Enel Paolo Tartaglia, responsabile del sito produttivo di Santa Barbara – costituisce un contesto più unico che raro, sia dal punto di vista storico sia paesaggistico. La miniera a cielo aperto, che si estende per oltre 1.600 ettari tra i territori comunali di Cavriglia e Figline Valdarno, oggi è oggetto di un importante progetto di riqualificazione che si declina in numerose opportunità in termini naturalistici, di cicloturismo e di ricerca innovativa. Grazie all’ormai consolidata collaborazione con Valdarno Bike Road e con La Marzocchina siamo riusciti a realizzare già molti chilometri di strade bianche ed i Miniera Eco Days, oltre ad aprire l’area mineraria a famiglie e appassionati di sport, intendono mostrare il potenziale del luogo che in prospettiva potrà diventare un ambiente aperto e fruibile per ciclisti, runners, famiglie, residenti e turisti. Per il turismo sostenibile si tratta di una prospettiva concreta di cui è possibile fare un assaggio davvero particolare con i Miniera Eco Days”.

"L'amministrazione Comunale di Cavriglia è lieta di ospitare nuovamente "Miniere Eco Days", un evento che sta richiamando sempre più appassionati delle due ruote e non solo!- esordisce il primo cittadino di Cavriglia Leonardo Degl'Innocenti o Sanni -"Molti sono i progetti in corso di realizzazione nel territorio cavrigliese, che negli ultimi mesi è stato premiato dai fondi in arrivo dal PNRR, destinati alla rinascita dell'Antico Borgo di Castelnuovo d'Avane ed all'ampliamento da 3 a 18 buche del Campo da Golf, oltre a quelli già in fieri che porteranno alla nascita di un moderno centro polivalente outdoor nell'area di Bellosguardo ed alla ciclopista dell'Arno. L'appeal in termini di sport, natura, benessere e cultura di Cavriglia ne sta sottolineando le peculiarità e le ambizioni nel settore turistico, con numeri di presenze in costante crescita. Per questo motivo, eventi quali quello promosso da Valdarno Bike Road non possono che essere salutati con entusiasmo."

Per iscriversi gratuitamente ed accedere al Miniera Eco-Days basta scaricare l’App Valdarno Bike Road e registrarsi (disponibile su Apple Store e Google Pay). Per avere maggiori informazioni basta visitare il sito https://www.valdarnobikeroad.it/ecodays.

Tags: Cavriglia miniera eco days

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro